Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Gravina: “Ho apprezzato le scuse di Gasperini”

gravina

Parla Gabriele Gravina, presidente della FIGC: “Un gesto da censurare, ma a mente fredda ha riconosciuto di aver sbagliato”

Continua a far discutere – soprattutto social – per la spinta di Gian Piero Gasperini a Massimo Ienca, dirigente della Sampdoria, nella partita di domenica. Il giudice sportivo ha punito l’allenatore dell’Atalanta con una multa e una giornata di squalifica, anche se il segretario generale blucerchiato è intenzionato a sporgere denuncia. Ora ecco il commento di Gabriele Gravina.

Queste le parole del presidente della FIGC, intervenuto a margine dell’inaugurazione del Torneo di Viareggio: “Gasperini ha chiesto scusa per ciò che ha fatto. È evidente che, se lo stesso autore del gesto ha ammesso questo errore, ci sia poco da aggiungere. Un gesto da censurare, auspico che non venga emulato o ripetuto, va condannato. Ma ho apprezzato molto le scuse di Gasperini – conclude Gravina – che a mente fredda ha riconosciuto di aver sbagliato”.

L’Atalanta si era subito detta dispiaciuta con un comunicato, mentre ieri sono arrivate le scuse del presidente PercassiMassimo Ferrero, numero uno della Sampdoria. Si può quindi iniziare a pensare alla partita di domenica, ore 15 contro il Chievo. Un’altra sfida fondamentale per continuare a sognare un posto nella prossima Europa League.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News