Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Esclusive

ESCLUSIVA – Marco Sgrò: “Ora arrivano tre gare alla portata dell’Atalanta”

marco sgrò

L’ex centrocampista nerazzurro analizza il calendario della Dea che potrebbe puntare all’en-plein nelle prossime tre sfide di campionato

“Contro la Sampdoria ho visto una bella partita”. Questo il commento dell’ex nerazzurro Marco Sgrò che aggiunge: “L’azione che porta al secondo gol è una prerogativa delle squadre di Gasperini. Con lui gli esterni concretizzano parecchio e spingono”.

Mister, ora arrivano Chievo, Parma e Bologna.
“Sono tre avversari alla portata, soprattutto il Chievo che è messo abbastanza male, che comunque non regalerà nulla. Ma contro i gialloblù i tre punti devono arrivare ad occhi chiusi perché mettendo le rose a confronto vediamo che non c’è paragone. Poi con il Parma sarà più dura e anche contro il Bologna, soprattutto dopo l’arrivo di Mihajlovic. Ma se l’Atalanta gioca come fatto finora, ce n’è per pochi”.

E sulla Coppa Italia cosa ci dice?
“Il 3-3 di Firenze non deve trarre in inganno. Non bisogna andare in campo pensando al punteggio dell’andata, ma credendo di essere ancora sullo 0-0 e di dover vincere. Ma credo che sotto questo aspetto l’Atalanta non avrà problemi: scende sempre sul terreno di gioco per vincere. Milan o Lazio? Ad essere sincero preferirei i rossoneri. Sono in un periodo buono, ma la Lazio è molto tosta”.

Sul gesto di Gasperini invece cosa ne pensa?
“Sinceramente non ho seguito la vicenda, ho sentito di una spinta. Ma con quel dirigente c’erano già stati problemi in passato e secondo me non aspettava altro. Poi a mio avviso il rigore non c’era, Gasperini viene espulso e si ritrova davanti questa persona con cui aveva avuto vecchie ruggini e che non si sa nemmeno se avesse titolo per stare lì. Sinceramente magari una spinta gliel’avrei data anch’io”.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Esclusive