Resta in contatto

News

Chiesa si sveglia tardi: Fiorentina ko a Cagliari

La squadra di Pioli non riesce a riavvicinarsi alla zona Europa League restando a metà classifica. Due gol annullati ai sardi, che compiono un passo decisivo per la salvezza

2-1 dal Cagliari alla Sardegna Arena e sogni di Europa League mostruosamente proibiti per la Fiorentina di Stefano Pioli. Almeno in campionato, dove a fronte del successo-salvezza dei sardi (30 punti come il Genoa, temporaneo più 9 sul Bologna terzultimo) i suoi, che conservano la speranza di vincere la Coppa Italia (semifinale di ritorno il 24 aprile a Bergamo), anche dopo l’anticipo della nona di ritorno di serie A restano a metà classifica (38) a meno 3 dalla Samp e meno 6 dalla coppia Torino-Atalanta.

VIOLA STINTO. Annullato al 2′ il gol di Joao Pedro sul patatrac a due Terracciano-Ceccherini per la presenza in area di Pavoletti prima che la palla ne uscisse, al 26′ il portiere ospite salva in corner la seconda palla sfruttata da Cacciatore con un sinistro velenoso convergendo dalla corsia. Dieci minuti più tardi Cragno salva su Mirallas, servito da Biraghi, con Chiesa a ostacolare il possibile tap-in del compagno. A metà del guado (31′) delle rispettive occasioni, la girata dal limite del centravanti rossoblù di poco a lato.

RIPRESA COL BOTTO. I viola pasticciano ancora dietro in avvio di ripresa e il secondo buco è fatale. A tiro del nuovo destro fuori specchio di Pavoletti sul rinvio di nuovo corto del sostituto di Lafont, ecco l’estirada mancina di Joao Pedro che ruba il tempo a Milenkovic convertendo nel vantaggio il cross a rientrare di Cacciatore. 7 giri di lancetta, ancora un paio ed è brivido, ma sulla punizione da centrocampo (giusto alla destra del disco) battuta da Cigarini che sorprende l’incerto estremo ospite c’è l’inevitabile annullamento dell’arbitro Doveri in quanto la battuta avrebbe dovuto essere di seconda.

BIS&CHIESA. Il raddoppio arriva comunque, al 21′, quando Ceppitelli irrompe di testa sulla punizione dall’out destro del mancino Lykogiannis. Barella e lo stesso portoghese sfiorano il tris al 28′, ma Terracciano e la faccia interna della traversa respingono la minaccia. Chiesa prova a riaprirla a 2′ dal 90′ involandosi sul lancio lungo di Biraghi, poi nel recupero l’altro ex atalantino Padoin gli smorza la conclusione.

 

9 Commenti

9
Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Lo Dico da tifoso viola, questo anno la Fiorentina non merita di andare in coppa..non so se vincerete la coppa o no, ma sicuramente meritate di andare in Europa League..Bellissima squadra..complimenti a Gasperini e tutti i Giocatori..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Se solo avete visto la partita non fareste commenti del genere.il cagliari ha meritato il resto …palle

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Oggi arrivavano sempre secondi sulla palla..la nostra voglia di vincere era superiore a loro

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

io quello li non lo voglio in nazionale, vedrete che danni!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

VIOLA….le ol cõlür di morc”

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Un plauso speciale agli ultras della Viola che cantavano devi morire quando il nostro tifoso della sud veniva colpito da infarto..per la cronaca e poi morto..come vi sentite adesso più sollevati merde umane.. viola fate schifoooo e pensare che ieri si ricordava Davide Astori…mahh la ruota gira per tutti

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Il Cagliari ha giocato molto meglio ..vittoria meritata

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Vi stabene

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Si ma se giocano come ieri sera non dobbiamo proprio preoccuparci x niente, 11 giocatori messi in campo senza idee e gioco

Advertisement

Cristiano Doni

Ultimo commento: "Doni NON CI SONO PARAGONI. AVEVA SEMPRE FAME... Cattiveria agonistica da vendere!!"

Dea-Papu Gomez, una lunga storia d’amore

Ultimo commento: "un artista che ha fatto innamorare una citta e una provincia."

Marino Magrin

Ultimo commento: "È sempre stato un centrocampista di concetto, alla Freuler, ma il centravanti proprio mai, nemmeno in emergenza..."

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "grande giocatore e persona seria peccato che non si veda piu'"

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Grazie "EUROMONDO" x le notti magiche"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Title

Powered by Pagine Sì!

Altro da News