Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Dal Chievo al… Chievo: Ilicic trascinatore di un’Atalanta che sogna

ilicic

La partita d’andata contro il Chievo è stata la prima stagionale con Ilicic in campo dal primo minuto. Da lì è cambiato tutto

Lo scorso 21 ottobre l’Atalanta si preparava per affrontare, in trasferta, il Chievo. Aveva vinto solo una delle prime otto partite di campionato, l’eliminazione dall’Europa League per mano del Copenaghen sembrava aver trascinato la squadra si Gasperini nel baratro, con poche possibilità di risalita. E poi? Poi è tornato Josip Ilicic.

L’infezione estiva non gli aveva permesso di svolgere una preparazione regolare e i tanti antibiotici assunti sembravano pesare sulla condizione fisica del fantasista nerazzurro. Fino a quel momento aveva giocato sprazzi di partita contro SpalMilanTorinoSampdoria. Ma quel giorno Ilicic è tornato in campo del primo minuto.

Contro il Chievo, per risollevare un inizio di stagione da incubo. Tripletta dello sloveno, facendo diventare i gialloblù la propria vittima preferita in carriera (cinque gol in dodici partite). Gol e spettacolo (l’Atalanta vince 5-1), con una certezza: Gasperini ha un uomo in più su cui poter contare.

Da lì in poi Ilicic ha fatto la differenza. Otto gol e otto assist in stagione, sempre decisivo grazie a qualità ed esperienza. Dribbling, passati chiave, rientri in difesa. C’è un po’ di tutto dello sloveno di poche parole che si è fatto amare alla follia dal popolo bergamasco. E ora continueranno a sognare, insieme.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

La voce dei tifosi: a gennaio almeno 4 dovrebbero salutare

Ultimo commento: "Gran Bazar Atalanta !!! Qui si vende tutto ! Ecco la Politica di rafforzamento di Pagliuca !&"
Brescia-atalanta

Sondaggio a risposta secca: a Gasperini pieni poteri sul mercato, sì o no?

Ultimo commento: "Sembra che molti si siano dimenticati quali siano stati gli acquisti pretesi da Gasperini: Musso (dopo aver fatto fuori gollini, dato via gratis,..."

Gasperini e la rosa troppo lunga: chi deve levare le tende a gennaio?

Ultimo commento: "Boga via perché perde mille palloni e non ne recupera uno. Dannosissimo per l'Atalanta tenere un giocatore così vanifica il lavoro di costruzione..."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Ma quale Gomez,questo boga corre corre e nulla più alza so' la crapa e arda doe te ndet besot"

Altro da Approfondimenti