Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

57 anni fa l’invasione che costò la sconfitta a tavolino, tra tante polemiche…

Il 25 marzo del ’62 l’eccesso di spettatori causò la sospensione della sfida tra Atalanta e Milan, che a fine anno sarà Campione d’Italia

Il mondo oggi si evolve a tale velocità, specie nel calcio, che parlare di fatti avvenuti 57 anni fa sembra essere un riferimento ad un’altra era calcistica. Proprio oggi, però, accadeva un episodio che forse gli atalantini più anziani e fedeli alla squadra da più tempo ricorderanno.

Il 25 marzo 1962 per Atalanta-Milan la folla straripa, cede un cancello e parte del pubblico si siede ai bordi del campo. L’arbitro Adami chiede che gli stessi scompaiano dai lati del campo entro 45 minuti. Niente da fare, alla scadenza del termine decine di supporter- moltissimi dei quali con bandieroni del Milan- sono ancora sul prato e l’arbitro se ne va. Il tutto causa la vittoria a tavolino dei rossoneri per 2-0.

L’Atalanta fa ricorso in base alla tesi, comprovata dalle fotografie, che la maggioranza degli “invasori” era milanista. La difesa non inficiò nella decisione della Commissione giudicante, che vide in 500 biglietti di curva venduti in eccesso la causa di quanto avvenuto sul terreno di gioco.

A fine campionato saranno gli stessi rossoneri a trionfare, con ben 5 punti di distacco sui concittadini dell’Inter (per l’epoca erano parecchi, visto e considerato che la vittoria corrispondeva a 2 e non 3 lunghezze guadagnate in classifica). Ottimo piazzamento anche per l’Atalanta, che annoverava tra le sue fila un campione del calibro di Humberto Maschio.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News