Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

D’Aversa: “In A tre giocano bene: Napoli, Samp e Atalanta”

L’allenatore del Parma, che domenica sfiderà l’Atalanta, ha parlato delle sue 100 panchine in Emilia e della qualità del gioco della Dea

In un’intervista concessa a ParmaPress24.it, mister Roberto D’Aversa ha parlato delle sue prime 100 panchine da allenatore del Parma: “A livello personale è un traguardo che fa piacere, sono in un club importante. Il mio futuro? Mi sono posto un obiettivo di crescita. In questi due anni e mezzo ho avuto la fortuna di lavorare con una proprietà che non mi ha mai fatto mancare nulla, comprese certezze e tranquillità, e di questo le sarò sempre grato. E’ chiaro che, indipendentemente dai contratti, ognuno di noi è ambizioso: io mi auguro di crescere sempre di più. Spero che questa crescita avvenga ancora con il Parma, credo ci sia la possibilità di lavorare bene”.

DEA. “Il bel gioco? In A ci sono tre squadre che giocano bene: Napoli, Atalanta e Samp, ossia realtà consolidate che da anni hanno la possibilità di lavorare con continuità e migliorare la rosa. Noi, per fortuna, ci siamo ritrovati a cambiare sistematicamente la rosa della squadra: per arrivare a quel tipo di gioco ci vorrà ancora un po’ di tempo”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News