Resta in contatto

Rubriche

Inter-Atalanta 0-0, le pagelle nerazzurre

ilicic

Il possesso palla della prima frazione di gioco è tutto dei nerazzurri milanesi, ma poi la Dea trova l’equilibrio e sfiora il gol con Ilicic e Castagne

Gollini 6,5: peccato il giallo evitabile nei primi minuti, si fa perdonare sulla manona che dice no a Vecino da vicino. Salva di nuovo, complice un Icardi poco brillante, a due passi dalla rete sul gol in due tempi con gambe e pancia. Salva su Nainggolan al 72’ st risultando ancora decisivo.

Mancini 6: le sue scivolate e i suoi anticipi salvano dal pressing iniziale dell’Inter. Compatta la difesa, per fermare Asamoah ricorre al fallo e si becca il giallo.

Djimsiti 6,5: alza la palla oltre la rete avversaria quando l’Inter pressa. Blocca Icardi in area piccola salvando in fallo laterale. Nel secondo tempo cresce ancora e spazza via ogni palla pericolosa.

Palomino 6: all’inizio lascia troppo scoperto Icardi-Perisic, poi Politano, uno dei più in forma dei suoi. In bambola certo di un fuorigioco che non c’è, lascia scappare Icardi a un metro dalla rete. Perde completamente Politano al fotofinish del primo tempo, ma poi salva con le gambe. Due minuti dopo Politano è ancora solo. Soffre di crampi ed è costretto a uscire.

(16’ st Masiello 6: fa il suo, meglio di testa che di piede, anticipa gli avversari)

Hateboer 6,5: scarta Asamoah e cerca nei cross la testa di Pasalic. Un motorino dalla destra a inizio della ripresa, libera palla dalle insidie dell’area piccola e si lancia in attacco fino all’ultimo.

De Roon 6,5: parte benissimo l’olandese, porta via palla a Perisic&Co e cerca lanci in profondità, sempre precisi. Deve seguire a zona Nainggolan, lavoro sporco degno dell’importanza della gara. Nella ripresa prova anche il tiro in porta da fuori

Freuler 6,5: anticipa Perisic e si fa trovare utile anche in difesa. Grande lotta con Miranda, su indicazioni di Gasperini non marca Nainggolan a uomo ma a zona, falli sistematici ma intelligenti. Troppo lesto nello smistare palla, il tecnico gli chiede di gestira con più calma e lui obbedisce.

Castagne 7: vicino al gol all’inizio del primo tempo, cerca sempre l’inserimento sulla fascia sinistra in coppia con Gomez. Sfiora la rete al 41’ pt con un diagonale che non supera la linea. Motore perpetuo. Nella ripresa fa il suo anche in fase difensiva e per tre volte salva la porta dal vantaggio nemico.

Pasalic 6: a parte qualche palla persa nel tratto Gomez-Ilicic, si fa trovare sempre in avanti per cercare la rete, spesso di testa ma lenta e telefonata. Disturba Castagne in attacco.

(Dal 29’ st Barrow 5: parte male sui lanci del Papu, non fa la differenza e non tiene il pallone. Sbaglia tutto).

Gomez 6: star dietro alla creatività di Ilicic non è facile, ma lui ci riesce. Perfetto il passaggio a Castagne quasi in gol. Scivola un po’ troppo spesso. Il gol sbagliato al 4’ st toglie una rete alla Dea e un punto alla sua prestazione. Male sulla punizione conquistata da Ilicic, che manda alta; Miranda lo pressa.

Ilicic 7,5: mentre dribbla, aspetta i compagni, beffa Brozovic ed è ancora lui nei primi minuti il genio della Dea. Corre in mezzo a due, fa tutto da solo, niente da dire. Davvero d’oro il cross sulla linea per Gomez al 4’ st. Si autolancia per ripartire e ne ha sempre addosso quattro con giocate da numero uno. Guadagna una punizione importante al 9’ st.

(Dal 37’ st Pessina sv)

All. Gasperini 6: la sua Dea concede ben 5 corner nei primi 9’ e lui inizia a urlargli di ragionare. Strepita di non marcare a uomo Nainggolan ma a zona. Chiede a Freuler di non avere fretta e gestire la sfera. Nonostante l’inserimento di Barrow, la Dea si abbassa troppo. Mette Pessina e vorrebbe mettere Gosens ma ha finito i cambi…qualche calcolo sbagliato?

16 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

16 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da Rubriche