Resta in contatto

News

Gosens-Castagne, l’eterno ballottaggio sulla sinistra

robin gosens

Ancora un dubbio di formazione per mister Gasperini, che deve scegliere chi mandare in campo sulla fascia sinistra tra Gosens e Castagne

Manca sempre meno al fischio d’inizio di Atalanta-Empoli, partita fondamentale per i nerazzurri, che hanno questa sera la possibilità di scavalcare nuovamente la Roma e tornare al quarto posto, a pari punti con il Milan. Di fronte i toscani di Andreazzoli, a caccia di punti importanti per raggiungere quanto prima la salvezza. Un obiettivo certamente non facile. Per questa sera, Gasperini si porta dietro il solito dubbio per quanto riguarda chi scenderà in campo sulla fascia sinistra: Gosens Castagne?

Nelle ultime quattro partite, i due si sono alternati, una partita a testa. Difficile scegliere, perché entrambi portano sempre prestazioni di qualità in attacco e quantità in fase di ripiego. E i numeri sono praticamente identici. Per Robin Gosens ventitré presenze tra Serie ACoppa Italia, con tre gol e due assist.

Ventiquattro, invece, le presenze di Castagne nelle stesse due competizioni, con tre gol e cinque assist. Numeri che fanno capire quanto gli esterni di Gasperini siano fondamentali nella fase offensiva di tutta la squadra, nonostante ricoprano un ruolo più difensivo rispetto ad altri. Una scelta difficile, partita dopo partita, con Hateboer ormai titolarissimo a destra.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Entrambi
In panchina Hateboer

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

castagne.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Dai che nel secondo tempo uno va dentro ???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Castagne

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Stasera bisogna vincere,anche giocando male

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Castagne poi a vantaggio acquisto Gosens a marcare duro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Uno dei due.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Tutti e due…Haeteborg in panchina perche’ ammonito e espulso con la viola c serve a far rifiatare questi per la semifinale contro il Napoli,nn possiamo rischiarlo oggi!!!

Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement

Auguri a Carletto Perrone: sfiorò l’Europa con Lippi (battendo la Juve a braccetto con Ganz)

Ultimo commento: "Auguri Carletto, un giocatore che mi è sempre piaciuto tantissimo 🥂🖤💙"

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Il calcio,commentava in modo giocoso sorriso sempre in viso"
valter bonacina

Valter Bonacina

Ultimo commento: "👏👏👏👏👏👏👏... quanti ricordi!!!! Ma non s scriveva WALTER?"
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "Che anni quelli. La sfida tra lui e Zico una vera storia di Atalanta"

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "L'Atalanta è stata da sempre un fucina di "tornanti" diventati poi dei campioni. Vedi Domenghini, Fanna, Donadoni, e tanti altri .......che al..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News