Resta in contatto

News

Tumminello: “Lasciare la Roma? Non lo rifarei. E con Gasperini…”

tumminello

L’attaccante dell’Atalanta, in prestito al Lecce, ha rilasciato alcune dichiarazioni esclusive ai microfoni di Gianlucadimarzio.com

L’attaccante Marco Tumminello ha rilasciato alcune parole ai microfoni di Gianlucadimarzio.com: “Lasciare la Roma a titolo definitivo, per esempio, è stata una scelta che, se potessi tornare indietro, non rifarei mai, tanto che ho deciso di cambiare procuratore e adesso mi assiste Raiola”.

ATALANTA. “In più, dopo la stagione sfortunata di Crotone, mi aspettavo che nell’Atalanta riuscissi a trovare lo spazio che desideravo. Mi dispiace, perché l’ambiente che ho trovato era sereno, ideale per i giovani. Eppure, giorno dopo giorno, mi sentivo dire che se volevo trovare spazio dovevo migliorare, ma mai mi hanno spiegato quali dettagli dovessi curare nel particolare. Con Gasperini, probabilmente, ciò che mi è mancato è stato un confronto diretto, che mi permettesse di capire cosa il mister pretendeva da me”.

21 Commenti

21
Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ecco perché non era pronto per l’Atalanta e nemmeno per una squadra di fascia alta. La gavetta serve eccome. Illuminante

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Umiltà magari ricerca gasperini nei giovani.. bocca cucita e sudare…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Non mi sembra che a Lecce sei un fenomeno… Pedala ragazzo!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Taci e allenati…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Il fatto è che non è pronto nemmeno per la serie B. Se vuole tornare a Roma si accomodi. …farà la riserva della riserva.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Vada via al cul bigol

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

6 presenze e 1 gol al Carpi…non mi pare sia cambiato molto…eh poi ragazzo Gasperini avrà mille difetti ma non quello di non considerare i giovani…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Se autentiche queste dichiarazioni, bene ha fatto l’Atalanta. Lavoro e umiltà……

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma kiel po kelé

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma sto qui… Cosa ha dimostrato sino ora….. Raiola.. Ma questo ma se lo assiste San Francesco… Gioca… Se non hai convinto il Gasp non sei nessuno

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Dai sega

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma perché tutti contro sto ragazzo

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Devi dimostrare tutto.Resto mancia!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ala bigol !!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Già il cognome fa’ 🤮

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Scars

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Se non capisci il gioco di Gasperini mi dispiace ,ma non giochi…..quando lo presero in estate non ero convinto e infatti non sbagliavo….per me è scarso,forse un buon giocatore per la.serie B,ma per l atalanta di adesso no di certo

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Inkulet

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Dire che Gasperini non guarda i giovani e già li da fallito stai dove sei e non rompere i coglioni più di li non puoi andare se hai già fallito a Bergamo

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Chissà perché tutti con il Gasp sono cresciuti come uomini e come calciatori forse il problema è tuo ?!?!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Se non riesci a essere titolare nel Carpi… Cosa pretendi che ti facciano giocare titolare in serie A?

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News