Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Società solida e Gasp mai in discussione: la ricetta della Dea

La città di Bergamo sta vivendo un sogno insieme alla squadra e uno dei suoi artefici è proprio il tecnico di Grugliasco Gian Piero Gasperini

Si ripetono sempre uguali le domande che, a ogni vittoria dell’Atalanta, gli addetti ai lavori rivolgono a Gasperini, dando voce al pensiero di molti appassionati del bel calcio: “Come fa la Dea a correre ancora così forte dopo la preparazione iniziata in anticipo?“, oppure, “Come ha fatto a rialzarsi anche dopo l’eliminazione ai preliminari di Europa League?”.

Il vero segreto il tecnico di Grugliasco se lo tiene per sé, ma La Gazzetta dello Sport in edicola oggi analizza alcune ricette che hanno fatto di Bergamo la piazza con gli occhi più puntati da tutta Italia. Nella città orobica infatti ogni situazione negativa viene ribaltata in positivo, un po’ come fanno gli 11 nerazzurri in campo dopo aver subìto un gol: e così la notte di Copenaghen con l’eliminazione beffa e la crisi di punti successiva (solo 2 in 6 turni), si trasforma in una reazione straordinaria della squadra.

I SEGRETI DELLA DEA. L’assenza di polemiche e la proprietà lungimirante che chiude il bilancio in utile per 3 anni consecutivi sono altri due motivi che hanno portato l’Atalanta in finale e al quinto posto del campionato, ma la vera ciliegina sulla torta è quel mister che ora chiedono e vogliono tutte. Mai in discussione a Bergamo, anche quando le cose andavano male, adesso Percassi se lo terrà stretto il più a lungo possibile. E con la Dea in Champions, sarà di certo meno dura la concorrenza delle big.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News