Resta in contatto

Rubriche

Atalanta-Lazio, le pagelle nerazzurre

Atalanta e Lazio si sfidano allo ‘Stadio Olimpico’ per la Finalissima di Tim Cup, c’è rammarico per una prestazione che illude il pubblico bergamasco

La Finale dell’Olimpico regala un amaro verdetto al tifo organizzato nerazzurro, accorso in massa a Roma per sognare una vittoria storica: a gioire è la squadra di Inzaghi, ma il pubblico tributa alla formazione di Gasperini grandi applausi dopo il triplice fischio

Gollini 6: quasi inoperoso nella prima frazione di gioco. Non può nulla sulla rete del vantaggio laziale, miracoloso qualche minuto dopo su un contropiede che poteva dare il due a zero, su Correa. Che si riscatta con gli interessi, in extremis.

Masiello 6: prende un cartellino giallo indispensabile, bloccando una clamorosa occasione d’attacco avversaria anche se i laziali chiedono l’espulsione per ‘ultimo uomo’. Dopo il fischio finale scoppia in un pianto senza fine.

Palomino 7: per contenere gli avanti laziali deve usare le maniere forti, Correa gli crea più di un grattacapo. Pazzesco l’intervento su Correa, al 25′ del secondo tempo, quando salva su un contropiede micidiale.

Djimsiti 4,5: non disdegna, come al solito, le incursioni sugli sviluppi di un calcio piazzato. Si perde, però, il neo entrato Savic che di testa colpisce la Dea e porta in vantaggio la Lazio. Condannando la Dea a rinunciare al sogno.

Hateboer 6: sulla sua fascia non si gioca molto, nel primo tempo. Nella ripresa non ha il cambio di passo che aiuterebbe l’Atalanta a costruire maggiori occasioni da gol.

de Roon 6,5: l’occasionissima per portare in vantaggio i suoi al 25′ è sua. Ma il palo gli dice di no, a Strakosha battuto. Bastos tocca con la mano, ma l’arbitro non interviene. E’ un avversario temibilissimo per Correa, che difatti si sposta spesso di posizione per evitarlo (85′ Pasalic: sv)

Freuler 5,5: tra i più attivi nel primo tempo, un autentico mastino quando pressa i portatori di palla biancocelesti. Necessario il giallo che prende a circa dieci minuti allo scadere dei tempi regolamentari, su Correa. Non riesce a contrastare Correa, sul due a zero laziale che chiude l’incontro.

Castagne 7: non si ferma mai, è inesauribile. La sua costanza è fondamentale per consentire la superiorità numerica sulla fascia, che ci sia da difendere o attaccare. Si mette in proprio all’inizio della ripresa, quando impegna Strakosha con un rasoterra. (85′ Gosens: sv)

Gomez 6,5: il primo squillo di tromba bergamasco è suo, dopo il classico duetto con Ilicic. Pronto a tutto pur di non far segnare gli avversari, che lo colpiscono ripetutamente. Prende il palo esterno nella ripresa, quando manda al bar i difensori laziali.

Zapata 6: aiuta la squadra sia in fase d’attacco che in difesa, sui calci piazzati. Prende un giallo tattico, per un fallo su Lucas Leiva. Ma non incide come dovrebbe (85′ Barrow: sv)

Ilicic 6: con un suo guizzo prende il tempo a Lulic, uomo chiave biancoceleste, facendolo ammonire. Spesso è oggetto di falli avversari, ma quasi sempre Banti lascia proseguire. E la cosa lo innervosisce.

All. Gasperini 6: una furia, non si ferma mai e si sbraccia quando i suoi non concludono le diverse occasioni di superiorità numerica costruite. Probabilmente tarda le sostituzioni, confidando incosciamente nei tempi supplementari (che non arrivano). Ma all’Atalanta manca un rigore, e non è colpa di Gasp.

I tifosi dell’Atalanta 10: vogliamo fare un piccolo strappo alla regola, omaggiando – come doveroso – i tanti preesenti all’Olimpico. Che hanno regalato un applauso emozionante, al termine della gara. Cori senza fine per la Dea, la giostra nerazzurra non vuole smettere di girare adesso. E punta l’obiettivo Europa.

51 Commenti

51
Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Se ci davano il rigore non andava così

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Un grazie immenso per averci fatto sognare l impensabile

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

👏bravi comunque. Ci proverete il prossimo anno.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ci proviamo. L anno prossimo senza banti arbitro penoso è palesemente di parte

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Bella partita … telecronisti voto 2 !!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

“L’importante non è quello che trovi alla fine di una corsa, l’importante è quello che provi mentre corri”
Da Juventino….complimenti alla Dea e spero che domenica vi prendiate ciò che vi meritata!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Sempre forza Dea!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Un grande e convinto grazie siete stati fantastici comunque

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Scusate ma un rigore grande come una casa non ne parla nessuno????

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Veramente grandi bravi

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Forza DEA, 2020, l’anno del riscatto.

Emanuele
Ospite
Emanuele

Il pubblico una cosa mai vista in Italia.vero numeri uno .la squadra è stata troppo tesa.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Bella squadra stasera ha prevalso l’emozione. Spero arriviate quarti

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Grandi ragazzi sempre forza Atalanta 🖤💙🖤💙🖤💙

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Grandi ragazzi per la grandissima grinta e il cuore che ci avete messo, ora pensate a prendervi la qualificazione alla Champions che vi state meritando!!! …. Grande Atalanta!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Bravi comunque

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

ORA ALMENO UN BUON PIAZZAMENTO EUROPA LEAGUE

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

hanno solo menato e c era un rigore per la dea con tanto di espulsione al giocatore laziale….dovevano far salvare la stagione a quel porco di Lotito….un grande abbraccio da Terni….una sola cosa….siete MERAVIGLIOSI e meritate grandi cose…ATALANTA E TERNANA OLÈ 🖤💙❤💚….vi amo

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Mi dispiace per la squadra, purtroppo nelle finali, i pronostici vengono sempre stravolti.
Comunque in questa squadra l’unico neo è quel vendutosi Masiello, uomo di 💩 che si è venduto un derby!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

👏👏👏👏👏👏👏👏👏

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Da Juventino tifavo la Dea, peccato mi dispiace. Vincerete a Torino così fatte fuori Inter e Milan

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Onore alla DEA e complimenti a tutti i tifosi… 😉👍

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Cor(r)ea
per
l’Atalanta

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Però non è valido c’era un rigore un secondo giallo per la Lazio sarebbero rimasti in 10 e sicuramente avrebbe vinto l’Atalanta cmq sempre forza Atalanta

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

C’era un rigore grande come una casa per La dea … 🖤💙

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Sono genoano , tifavo Atalanta stasera , ma c era un rigore grosso come una casa per voi su tocco di mano di bastos! E andava pure espulso ! Bah Dany Maggiolo

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Il var a Roma non esiste grazie a calvarese rigore per Atalanta fallo di mano in area di rigore della Lazio vergogna Aia

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Rigore netto per L’Atalanta purtroppo c’è il mafioso di Lotito. .non si può vincere..da palermitano dovete essere orgogliosi della squadra società. .

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Complimenti a tutta l’Atalanta..da Bari..

Tranne x lui..
Infame

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Rigore netto, Lazio ladrona, albitraggio schifoso

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Grande allenatore, fai bene a sfogarti

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Rigore NETTO per ATALANTA non dato

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

complimenti ed onore alla dea e i suoi magnifici tifosi un caro saluto da avellino

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Grandi ragazzi.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

COMPLOTTOOOOOOOOO

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Era scontato anche nel calcio ce la mafia Romana.non è vinta sul campo ma venduta fanno schifo.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Povera Italia…bresciani e juventini uniti nella sconfitta,meritiamo di avere una nazionale di disabili(senza offendere chi è veramente) e di fare magre figure in europa

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Mi spiace ma non posso accettare l’errore del var…. Il rigore c’era e la partita è stata falsata. Comunque grazie a tutta la Dea.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Grazie infinitamente..perche queste emozioni non e da tutti giorni…ma non e finita abbiamo ancora altro da conquistare….

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Il più bello di stassera nonostante la sconfitta abbiamo applaudito la nostra Dea grandi tifosi

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

si ritorna a zappare la terra!!!!!!! … ahahahahaha … mai una gioia …. solo LAZIO!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Zapata 6 ??? 6 x cosa scusate ???

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Tutti bravi ragazzi grazie

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Forza ragazzi siete i migliori al di là di come è andata la partita VOI AVETE VINTO ……. GRAZIE

Stefano
Ospite
Stefano

Tutto era programmato a tavolino. Calcio scommesse ringrazia

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Mi dispiace x l’Atalanta 😢😢💙🖤

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

⚫️🔵👍❤️

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

⚫️🔵👍❤️

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Orgogliosa di voi,ci avete fatto sognare….continuate a farlo.

Commento da Facebook