Resta in contatto

News

Percassi: “Coppa Italia, la rabbia e l’orgoglio”

Il presidente nerazzurro si sfoga per il caso da moviola dell’Olimpico nella finalissima di mercoledì: “Mandato in fumo il lavoro di anni, danno irrimediabile”

“Provo un misto di orgoglio e rabbia, perché l’esodo di bergamaschi è stato straordinario come la squadra, ma certe decisioni mandano in fumo il lavoro di anni”. Antonio Percassi, dalle colonne della Gazzetta dello Sport, è il megafono della delusione di tutta l’Atalanta per la finale di Coppa Italia con la Lazio condizionata dall’episodio da moviola: “Il mani di Bastos ha fatto girare il match, non capisco perché Calvarese non abbia richiamato l’attenzione di Banti: ci è stato fatto un danno enorme, irrimediabile”, ha spiegato il presidente nerazzurro.

LA RABBIA. “Ho visto i giocatori piangere, questa rabbia la metteremo sul campo cercando di andare in Europa per il terzo anno di fila, un risultato incredibile per le nostre dimensioni – ha continuato Percassi -. Juventus e Sassuolo sono ostacoli duri, ma abbiamo in mano il nostro destino: Gasperini e i ragazzi daranno tutto”.

L’ORGOGLIO. “Sono i tifosi a spingere mio figlio Luca e me ad andare avanti, mercoledì c’è stata la migrazione di un’inter città – il pensiero del vertice societario sulla serata del 15 maggio -. Sono orgoglioso di loro. Gasperini e la squadra vanno solo elogiati e ringraziati”.

20 Commenti

20
Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Girerebbero a tutti
Andrebbe messa una penale anche per i loro sbagli
Oppure un’assicurazione
Per alcuni errori arbitrali
Una società non può perde de soldi per colpa
Dei non vedenti alla Var.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Forza, avete reso grande una città. Andiamo avanti

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Chissa quando ci ricapitera un occasione simile………..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

E noi siamo orgogliosi di voi, grazie PRESIDENTE!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Tranquillo Presidente , noi siamo un popolo che si rialza sempre dalle ingiustizie.Siamo orgogliosi di lei , di suo figlio e di tutto lo staff dell’Atalanta. Non ci toglieranno neanche un millimetro di quello che abbiamo guadagnato onestamente sul campo.Noi siamo abituati a guardare sempre avanti e a non piangersi mai addosso. FORZA E SEMPRE ATALANTA. A Lotito gli dico solo questa cosa ..Vaffanculo

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Grande presidente noi siamo orgogliosi del lavoro fatto fino adesso sempre forza Dea!!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Tanto cuore

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Che schifo, la mafia nel calcio, mi fa proprio schifo, mi viene da vomitare a pensare a quelli dalla var che hanno visto e anno fatto finta di niente come nulla fosse successo, ma è ovvio che dietro a certi comportamenti c è una motivazione e di mafia in Italia qualcosa ne sappiamo, comunque che schifo, rinnego la capitale

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Il popolo atalantino orgoglioso comunque è onore ai tifosi presenti una grande lezione a tutti grande spettacolo!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Beffata ma per noi coppa di onestà GRAZIE PERCASSI

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Grazie lo stesso presidente 🖤💙❤️

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Grande Percassi…però qualche bestammione bisogna tirarglielo al palazzo…⚫️🔵

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Il.trofeo e i soldi li hanno presi loro, ma noi abbiamo vinto su tutti i fronti. 🖤💙

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

ladri di roma percassi tranquillo andiamo in champhions il prossimo anno gli facciamo il culo se sarà ancora finale compro io l’arbitro spero che in europa ligue vada fuori subito cosi imparano coglioni ladri come lolito teste di cazzo

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

siete usciti a testa alta e da veri campioni onesti

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

perché a chi ruba di chi lavora non gliene frega un emerito ca@@o!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Grazie ugualmente GRANDE PRESIDENTE!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Grazie ugualmente GRANDE PRESIDENTE!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Grazie presidente Percassi x le goie e le emozioni che ci dà e che ci ha regalato in questi anni

Aldo
Ospite
Aldo

Grazie Presidente. La meritavamo noi, l’ha visto tutta Italia e ne parla. Abbiamo dominato è solo un furto ci ha impedito di portare la Coppa a Bergamo. Non riesco ancora a digerirla, una beffa ATROCE. Ma noi siamo l’Atalanta e cercheremo di fare come l’Ajax l’anno prossimo in Champions. Oppure vinceremo la Europa League se usciamo ai gironi di Champions…. mentre squadrette come la Lazio al massimo alzeranno la Coppuccia Italia (contentino per i ladri romani). Che schifo questi romani che ieri avevano anche il coraggio di festeggiare invece di vergognarsi! Ho ancora le lacrime se ripenso a mercoledì, ma… Leggi il resto »

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News