Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Donnarumma evita il disastro, Piątek e Suso spingono il Milan verso la Dea

torino

Il Frosinone fallisce un rigore con Ciano, il Milan fatica ma trova il vantaggio con Piątek: adesso tocca all’Atalanta

Il Milan di Gennaro ‘Rino’ Gattuso batte il Frosinone nella 37esima giornata di Serie A Tim, per due a zero. Primo tempo sostanzialmente equilibrato, poi la fiammata ospite ad inizio ripresa: Abate stende Paganini in area, penalty per il Frosinone. Che Ciano fallisce, calciando debolmente e poco angolato, con la parata di Donnarumma. Da quel momento la partita cambia, i padroni di casa subiscono positivamente la scossa e vanno in vantaggio pochi minuti dopo con Piątek. A seguire, il raddoppio di Suso su calcio di punizione.

In virtù di questo risultato, aggancio al quarto posto all’Atalanta per i rossoneri, a 65 punti. Ma la squadra di Gasperini ha ancora due partite in meno. Dunque, adesso, tutti con il fiato sospeso per Juventus-Atalanta e Napoli-Inter, i due posticipi serali che diranno tantissimo in chiave Champions League.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News