Resta in contatto

News

L’Under16 di Zanchi cede alla Juve, per andare avanti ci vorrà una gran rimonta

L’Under16 di Zanchi cade in casa contro la Juventus, domenica a Vinovo il ritorno

L’Under16 di Marco Zanchi non ha vissuto ieri una bellissima domenica, in occasione della prima gara del post-regular season. I classe 2003 nerazzurri sono infatti usciti sconfitti da Zingonia per 1-5, con la quotata Juventus di Paolo Beruatto autrice dello scalpo.

Il tecnico nativo di San Giovanni Bianco rimane possibilista su un’eventuale qualificazione alle Final Eight a fine gara, dicendo che così come un risultato pesante è stato subito potrà-allo stesso modo-essere restituito ai bianconeri al ritorno. Tutto vero, ma la formazione bianconera ha ora il favore del pronostico clamorosamente dalla sua parte.

La squadra sabauda ha avuto nell’esterno offensivo originario del Benin Angel Chibozo il suo trascinatore, essendo stato l’esterno ex Giana Erminio autore di ben tre reti. A fine primo tempo erano già stati due i sigilli messi sul match dal calciatore africano, che nella ripresa ha anche triplicato dopo il calcio di rigore segnato per la Dea da De Nipoti.

Poi i gol di Bevilacqua e di bomber Bonetti a aumentare il gap di gol tra le due squadre, che rende la vita assai difficile all’Atalanta in vista del match in programma a Vinovo settimana prossima.

Per passare il turno servirà portare sul pullman per il Piemonte almeno cinque gol. Il gruppo nerazzurro è considerato come di grande valore da tutti gli addetti ai lavori d’Italia, compreso il ct della fascia d’età in questione Daniele Zoratto. Ciononostante l’impresa di ribaltare la situazione pare essere quasi impossibile, anche se i nerazzurri potranno contare su un Giovane di ritorno da Euro Under17 in più.

ATALANTA (4-2-3-1): Sassi; Diaby, Moraschi, Scalvini,Grassi; Berto, Oliveri; Ceresoli, Caia, De Nipoti; Rosa. A disp.: Rodegari, Testa, Mehic, Bonfanti, Ndour, Riu, Dervishi, Pagani, Lozza. All.: Zanchi.

JUVENTUS (4-2-3-1): Senko; Mulazzi, Fiumanò, Saio, Turicchia; Salducco, Miretti (Pisapia); Bevilacqua (Ferraris), Omic (Andreano), Chibozo (Lofrano); Bonetti (Giorgi). A disp.: Oliveto, Giorcelli, Savona, Mauro. All.: Beruatto.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Il primo abbonamento in nord E c'era lui Gusto Capello lungo e corsa da cavallo"

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Sono tifoso del Milan ma da due anni seguo l'Atalanta. Vorrei che il Milan fosse l'Atalanta. Se Atalanta e Milan giocano in simultanea guardo..."

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Anche io ho cominciato a seguire la dea in coppa delle coppe e da allora nn ho più smesso di seguirla nonostante le bufere di calcioscommesse. Mondo..."
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "Ciao mister sono ambo amboni francesco mi hai allenato a Verdello in Eccellenza ti ricordi sei grande un abbraccio"
bonacina

Valter Bonacina

Ultimo commento: "Un vero tifoso della Dea sa perfettamente che si chiama "V"alter !!!"

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News