Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Champions 2024, ECA: “Nessuna disparità tra le big e le altre”

Si è parlato un po’ anche di Atalanta nella conferenza Eca di questa mattina e della disuguaglianza da evitare tra squadre su diversi livelli

La conferenza stampa dell’assemblea generale ha avuto come tema proprio la riforma della Champions League a partire dal 2024. Una questione che riguarda ormai anche la squadra bergamasca che, dopo aver centrato la sua prima qualificazione, sogna un futuro in grande mantenendo questo livello per giocare l’Europa che conta nel nuovo Gewiss Stadium. E proprio dei casi come quelli dell’Atalanta hanno parlato il presidente di ECA Andrea Agnelli, i vicepresidenti Edwin van der Sar , Dariusz Mioduski e Haki Rihilahti, il segretario generale Michele Centenaro e il Senior Strategic Advisor, David Frommer.

NON FUNZIONA. “Il sistema attuale non funziona per la maggior parte delle realtà e siamo dispiaciuti che la questione sia stata affrontata in modo negativo in questi giorni. Se dobbiamo mantenere il sistema calcio vivo dobbiamo tenere il considerazione la situazione locale ma allo stesso tempo dobbiamo fare in modo che venga sviluppato a più alti livelli“, ha spiegato infatti Aki Rihilahti.

NESSUN GAP. Dariusz Mioduszki ha però aggiunto: “Il Legia è una grande squadra in un paese calcisticamente relativamente grande come la Polonia e la rappresento. Abbiamo bisogno di rendere minore il gap tra grandi e piccole squadre europee. È chiaro che la maggior parte delle risorse ruoti attorno ai maggiori 5 campionati, ma ce ne sono altri 50 in Europa. E continuando così i campionati moriranno. I tifosi polacchi non possono crescere finché non ci saranno squadre che possono essere rappresentate in Europa”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

La voce dei tifosi: a gennaio almeno 4 dovrebbero salutare

Ultimo commento: "Boga via e buona fortuna. Ma il buco è in mezzo al campo senza il miglior Freuler perdiamo partite a raffica . Serve comprare un centrocampista..."
calciomercato

Sondaggio: come dovrebbe comportarsi l’Atalanta dopo la pubblicazione delle intercettazioni?

Ultimo commento: "Percassi...il lupo perde il pelo ma...😡....ma mi auguro davvero il nulla ..solo per i tifosi che ha la Dea!!"
Brescia-atalanta

Sondaggio a risposta secca: a Gasperini pieni poteri sul mercato, sì o no?

Ultimo commento: "Ok ma importante che rinforzi il centrocampo perché mancano incontristi puri capaci di aggredire e recuperare palloni invece che lasciar giocare..."

Altro da News