Resta in contatto

News

Le pagelle dei Campioni d’Italia: Colley ancora decisivo, sorpresa Da Riva

Ecco le pagelle dei Campioni d’Italia, spicca il matchwinner Ebrima Colley

Ecco le pagelle dell’Under19 nerazzurra, fresca del titolo di Campione d’Italia

Ndiaye 7: Dopo aver fatto solo alcune presenze qua e là in stagione non era facile, a maggior ragione dopo l’errore su Millico di Lunedi. Bravo nel colpo di reni su Salcedo nel primo tempo.

Zortea 7: Buona prova, senza errori e con un paio di sgroppate nelle sue. Sarebbe bello vederlo affermato nei professionisti dopo una grande crescita avvenuta negli anni.

Okoli 7: Annulla Salcedo, non sbaglia mai. Non male per essere un 2001. Denota personalità anche nel fatto di essere il primo a salire sul palco per la medaglia

Heidenreich 7: sfiora il gol nel primo tempo e non sbaglia nulla. Giusto premio dopo il grave infortunio di Ottobre in Nazionale.

Brogni 7: molto positivo, dopo due finali perse nella passata stagione tra Nazionale e club si rifà alla grande. Concreto e bravo quando si propone in avanti.

Ta Bi 7: un paio di buone iniziative e tanta sostanza. Arrivato a gennaio, dopo l’ambientamento iniziale ha fatto molto molto bene. Ora va trovato un prestito adatto per farlo crescere nel modo giusto.

Da Riva 7: sopresa delle Fasi Finali dopo vari mesi con poco spazio. Ha grande tecnica e lo dà a vedere, specie grazie alla grande capacità di eludere la pressione avversaria con tocchi d’esterno e altre giocate di buona scuola.

Cambiaghi 6,5: Non troppo incisivo ma positivo. I ben 9 gol stagionali e le tante partite da titolare gli garantiscono un bel biglietto da visita per i professionisti in vista della prossima stagione.

Kulusevski 6,5: premiato miglior giocatore della gara, deve questa valutazione soprattutto al grande assist rifilato a Colley. Meno bene aveva fatto prima, con qualche tocco sbagliato qua e là. A onor del vero va detto che è sempre molto pericoloso quando ha la palla tra i piedi.

Peli 6,5: Si vede meno del solito, ma ciò non scalfisce in alcun modo l’importante stagione disputata.

Piccoli 6: un po’ nervoso e poco fortunato, visto che Rizzo lo ferma quando pare lanciato a rete. Resta comunque il più positivo dell’intera stagione nerazzurra, per i gol e per quanto è cresciuto nel giro degli ultimi dodici mesi.

Colley 8: Entra e segna, mostrando anche un grande spirito. Bravo anche in fase di recupero palla, ha mostrato l’atteggiamento giusto anche nel momento in cui aveva perso il posto.

Traore Sv

Gyabuua Sv

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da News