Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Conferenza con fuori programma, Totti lascia la Roma: “Lo hanno voluto loro”

L’ex capitano della Roma, e dirigente, annuncia le proprie dimissioni: in corso la conferenza stampa al Coni

“Speravo che questo giorno non arrivasse mai, per me questo giorno è molto brutto e pesante. Ma non è colpa mia. Oggi ho mandato alle 12.41 una mail al Ceo della Roma, rassegnando le mie dimissioni. Viste le condizioni, non era più possibile andare avanti. Oggi non devono esserci fazioni pro Totti, Pallotta o Baldini. L’amore per la Roma deve essere unico. I presidenti passano, i giocatori e gli allenatori passano. Le bandiere no, quello mai…”. Francesco Totti annuncia le proprie dimissioni, da dirigente della Roma. Lo ha fatto con una conferenza stampa, presso il Salone d’onore del Coni nella capitale.

Nei primi minuti di conferenza, un siparietto fuori programma con l’ex iena Enrico Lucci, che dopo avergli detto “Ma chi te l’ha fatto fà, Francè?” ha dato un bacio al simbolo romano. “Prenderò altre strade, da esterno penso che non sia possibile che un simbolo come Totti lasci la Roma. Ma mi farò trovare pronto per nuove esperienze, se vorranno puntare su di me. E’ vero, mi hanno fatto smettere loro di giocarespiega Totti.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News