Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Saldi di fine stagione, la Dea ha gli occhi aperti

Oggi scadono i contratti di molti giocatori e da domani l’Atalanta può fare sul serio e concludere trattative finora in stand-by

Nella prassi i vari club- Atalanta compreso- sono soliti intavolare discussioni fra loro durante tutta la stagione precedente, per poi ufficializzare le operazioni durante il periodo di apertura formale della sessione. L’acquisto di Muriel prima che il calciomercato estivo abbia aperto ufficialmente i battenti- in Italia domani, lunedì 1 luglio 2019- ne è un esempio. Ma, come in ogni luglio che si rispetti, ad accompagnare nel calciomercato estivo ci sono anche i saldi di fine stagione: oggi infatti, 30 giugno, scadono alcuni contratti dei calciatori che non hanno rinnovato con i loro club.

SVINCOLATI. Alcuni dei nomi più interessanti nel panorama italiano sono quelli di Mario Balotelli- che ha ottenuto un’offerta da ‘prendere o lasciare’ dal Parma- Gianluigi Buffon, accostato effettivamente alla Dea prima di riscegliere la Juve, e Daniele De Rossi, vicino alla Fiorentina. L’Atalanta dalla sua non ha nessun giocatore in scadenza di contratto in questa domenica afosa, ma guarda con occhio attento certe pedine svincolate. Molto si è parlato infatti di Rodrigo Palacio, il pupillo di Gasperini il cui contratto con il Bologna è scaduto proprio alla mezzanotte tra sabato e oggi ma che alla fine ha deciso di rinnovare un altro anno con i rossoblù.

MONTOLIVO. Un nome degli ultimi giorni è quello però di Riccardo Montolivo, centrocampista classe 1985 che, dopo l’addio amaro al Milan, ha meditato il ritiro ma è corteggiato dalla Dea, che cerca un’altra riserva di lusso; per lui sarebbe un ritorno a casa. Un’attenzione per il reparto arretrato la meritava Alberto Moreno, valido difensore classe 1992, che da oggi non è più legato ufficialmente al Liverpool ma che è già a un passo dal Villareal.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti