Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Calciomercato

Verdi si allontana e vede granata

L’esterno offensivo del Napoli costa 20 milioni e Cairo lo prenderebbe in pacco unico con Mario Rui. Nerazzurri alla finestra

Simone Verdi è un esterno offensivo o seconda punta classe ’92, ambidestro, veloce e forte nei calci piazzati, ma forse per l’Atalanta 20 milioni sono troppi per una riserva da aggiungere al reparto d’attacco. Il Napoli, dunque, avrebbe il Torino come prima pretendente, considerando che nel pacco, salendo a quota 32 di spesa, il presidente Urbano Cairo sarebbe disposto a prendere anche il terzino-pendolino sinistro portoghese Mario Rui.

RITORNO ALLE ORIGINI. Ma il club nerazzurro resta alla finestra, senza fretta di dover prendere per forza qualcuno prima del ritiro in Valseriana. Per Verdi, pavese di Travacò Siccomario (nato a Broni) cresciuto nel Milan, si tratterebbe di un ritorno: vestì infatti il granata in comproprietà (durata fino al 2015) dal 2011 al gennaio 2013, andando poi in prestito alla Juve Stabia e all’Empoli; da prestito interamente milanista, Eibar e mezza stagione a Carpi, prima del biennio a Bologna.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Calciomercato