Resta in contatto

Calciomercato

Il Parma pressa per Barrow, per la Dea idea Zaza

La società orobica stra trattando con i crociati per il prestito del talento in attacco classe ’98, che potrebbe salutare temporaneamente Bergamo

Potenziale cessione alle porte per la Dea, che non sta lavorando solo sulle entrate, ma è interessata a far maturare i propri talenti su altri campi. In questo caso in prestito ci finirebbe il super corteggiato Musa Barrow, temporaneamente lontano da Bergamo anche se non troppo: il gambiano infatti potrebbe essere diretto a Parma, città dove la Dea disputerà le prime partite casalinghe. Come riporta La Gazzetta dello Sport in edicola oggi, l’incontro a Zingonia tra il d.t. Sartori e il presidente del Parma Pizzarotti c’è già stato, e oltre a Kulusevski e Cornelius si è discusso anche del giovane nerazzurro nel mirino degli emiliani di parecchio tempo.

ZAZA COME SOSTITUTO. La trattativa però non si sbloccherà finché alla Dea non arriverà un altro attaccante a sostituirlo, tanto che finora Barrow ha chiesto e ottenuto il visto per prendere parte alla tournée inglese. Proposto allora alla Dea in cerca di una punta Simone Zaza del Torino, ma per il tecnico Gasperini l’ex Valencia non è una priorità.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Calciomercato