Resta in contatto

News

In casa Atalanta si pensa a un ritiro-bis a Clusone

Al ritorno dal test col Getafe la società valuterà se proseguire gli allenamenti a Zingonia o in Valle Seriana per evitare la calura agostana

Il ritiro di Clusone che si conclude oggi ha permesso all’Atalanta di lavorare al meglio grazie a un clima favorevole e a un’accoglienza speciale e tutta meritata per un gruppo che ha fatto sognare una città intera e conquistato l’ammirazione dei tifosi in Italia e non solo. Chiusa la prima parte della preparazione, i ragazzi di mister Gasperini partiranno alla volta della Gran Bretagna dove affronteranno una serie di amichevoli. Il 10 agosto c’è il test in Spagna contro il Getafe e successivamente si tornerà a lavorare a Zingonia. O per meglio dire si potrebbe tornare a Zingonia.

Già, perché in caso di clima particolarmente caldo nella seconda metà di agosto, Gasperini ha espresso l’intenzione di proseguire i lavori a Clusone. Per ora non c’è nulla di deciso perché ogni valutazione verrà fatta con l’avvicinarsi delle relative scadenze ma un ritiro bis a in Valle Seriana sempre un’ipotesi sa non scartare, anche alla luce della dichiarazioni del tecnico nerazzurro: “Il programma è confermato fino alla sfida contro il Getafe del 10. Fosse per me, mi allenerei a Zingonia, ma dipenderà anche dalle temperature. In montagna si sta bene: c’è entusiasmo, le strutture sono ottime e il clima è favorevole”.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News