Resta in contatto

News

Cambi e forma fisica, il perché della sconfitta

Gli addetti ai lavori analizzano le motivazioni della sconfitta dell’Atalanta contro lo Swansea nella prima delle tre amichevoli inglesi

Sostanzialmente sono due i motivi che si rincorrono nella lettura della gara nerazzurra di ieri, divisa a metà tra primo e secondo tempo. Il Corriere di Bergamo di oggi parla infatti di Atalanta imballata, riprendendo le parole del tecnico nerazzurro ed elogiando solo la prima ora di partita, dove è scesa in campo una bella Atalanta. Il primo problema, che ha poi invertito la tendenza della gara, sono stati gli innumerevoli cambi che hanno cambiato completamente faccia all’Atalanta.

CALO FISICO. In secondo luogo, la supremazia inglese nel finale è da attribuire alla differente forma fisica: i bergamaschi sono reduci da sole due settimane di preparazione, ma molte pedine della squadra hanno raggiunto la rosa solo più tardi. Un calcio d’estate che rende relativo il risultato finale: la sconfitta servirà per crescere e imparare. 

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
glenn peter stromberg

Glenn Peter Stromberg

Ultimo commento: "Un’ altro pezzo di storia dell’Atalanta"

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Ci saranno come sempre anche loro in mezzo a noi mercoledì..non li vediamo ma sono con noi..ciao emiliano ciao chicco ...."
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Ero un ragazzino abbonato ero a Genova allo spareggio e Gusto era il mio idolo giocate fantastiche e pazzie Gusto era così prendere o..."

Marino Magrin

Ultimo commento: "Lasciamo perdere Doni che le ha combinate troppo grosse, Magrin grande come doti tecniche e umane"

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Un grande ed indimenticabile! In campo bravo, infaticabile, generoso e soprattutto un gentleman!!"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Title

Powered by Pagine Sì!

Altro da News