Resta in contatto

News

L’Atalanta Primavera cala il tris contro l’Hellas Verona

cambiaghi

A decidere il match disputato poco fa a Zingonia le reti di Cambiaghi, Colley e Traore, tutte nel primo tempo

Tutto facile per l’Atalanta Primavera che – nonostante le assenze di Brogni, Cortinovis, Ghislandi, Gyabuaa, Okoli e Piccoli,  impegnati in Slovenia con l’Italia Under 19 – supera con un comodo 3-0 e pari età dell’Hellas Verona nel test effettuato oggi a Zingonia. Ad aprire le danze è Cambiaghi, dopo appena 6′, bravo in estirada mancina a concretizzare la manovra sull’asse ItalengColley. Dopo altri tre giri di lancette le parti si invertono: la punizione a rientrare da sinistra di Cambiaghi diventa un assist per Colley che insacca al volo a fil di traversa. La partita si chiude già al 32′: Agbugui stende Cambiaghi in area e per l’arbitro Daina è calcio dirigere. Dal dischetto va Traore che spiazza Aznar e firma il 3-0.

Al 4′ della ripresa, Brandi, servito da Udogie, sbaglia l’aggancio. All’8′  Traore si avventa su una seconda palla (asse Panada-Colley stoppato da Bracelli) aprendo troppo il piattone. I cambi frenano i ritmi, la bandierina frustra l’appoggio di fronte di Italeng (35′) al culmine dello schema da corner con scodellata mancina di Finardi per la torre di Ruggeri. Guth si fa cacciare per fallo da ultimo uomo su Yeboah, ma Jamal manca il bersaglio da piazzato.

Il tabellino
Atalanta Primavera-Hellas Verona Primavera 3-0 (3-0)
ATALANTA (4-3-3): Ndiaye; Bergonzi (20′ st Finardi), Milani, Guth, Ruggeri; Panada (20′ st Sidibe), Da Riva (20′ st Signori), Colley (33′ st Bergonzi); Traore (41′ st Panada), Italeng, Cambiaghi (cap., 20′ st Giovane). A disp.: Gelmi. All.: Massimo Brambilla.
VERONA (4-3-3): Aznar (12′ st Ciezkowski); Gresele (12′ st Bernardinello), Bracelli (20′ st Tosi), Cesco (12′ st Calabrese), Agbugui (1′ st Udogie); Brandi (cap., 12′ st Turra), Felippe (12′ st Squarzoni), Pierobon (20′ st Jemal); Sane (20′ st Nicolau), Caon (12′ st Yeboah), Amayah (29′ st Nardi). All.: Nicola Corrent.
Arbitro: Daina di Milano (Cicognani di Busto Arsizio, Toniutto di Como).
RETI: 6′ pt Cambiaghi (A), 9′ pt Colley (A), 32′ pt rig. Traore (A)

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

GRANDE NICOLO’…

Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "Grande Marino, ti ammiro tantissimo , non solo come giocatore, ma anche come persona. Osvaldo G."
valter bonacina

Valter Bonacina

Ultimo commento: "Un vero tifoso della Dea sa perfettamente che si chiama "V"alter !!!"
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Un grande, al momento con un po di anni in meno sarebbe ideale per la DEA"

Zampagna contro il calcio moderno: “Troppo veloce, poco talento”

Ultimo commento: "Ma come poco talento?!?!?!?"

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Il calcio,commentava in modo giocoso sorriso sempre in viso"

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News