Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Masiello: “Stagione carica di attese, ci faremo trovare pronti”

Il difensore dell’Atalanta: “Dobbiamo migliorare nell’approccio alla gare, ma giochiamo sempre per vincere. Questa è la nostra forza”

Un inizio shock poi la solita Atalanta trita tutto e tutti. Si può riassumere così la serata di domenica a Ferrara contro la Spal, che ha portato in dote i primi tre punti stagionali. Insomma, i nerazzurri non si sono fatti mancare niente, come confermato da Andrea Masiello: “Siamo partiti male poi piano piano siamo venuti fuori prendendo confidenza. Una volta accorciate le distanze abbiamo iniziato ad attaccare l’avversario, ma gli inizi di partita non sono facili. Dobbiamo migliorare e stare attenti. Davanti avevamo un avversario che andava a mille e noi siamo usciti alla distanza”.

LA GARA DI FERRARA. “Anche nel primo tempo, sotto di due gol, abbiamo avuto le nostre occasioni, Berisha ha fatto delle belle parate – ha detto il difensore a BergamoTV -. Non siamo stati lì a prenderle e basta. Siamo un diesel e abbiamo un reparto con tanti giocatori forti, tecnici e veloci”.

MURIEL MA NON SOLO. “Luis ha dato qualcosa in più ed è stato premiato. Da quando è entrato ha fatto subito bene. È un ragazzo estroso, ben voluto che si è presentato bene, come Malinovskyi. Hanno capito in che gruppo sono arrivati e per noi è stato facile metterli al cento di un contesto molto bello, dove c’è aria fresca e gente che vuole arrivare”.

LE ASPETTATIVE. “Questo è un anno di attesa, di forti emozioni per tutto quello che dobbiamo affrontare e abbiamo un peso da portare avanti. Siamo concentrati sul presente, ci sono tante aspettative e cercheremo di farci trovare sempre pronti”.

OBIETTIVO COPPA ITALIA. “Ogni partita l’abbiamo sempre giocata per vincere: questa è la forza dell’allenatore, del gruppo e dell’ambiente che ti spinge a fare bene. Ora però non serve fare troppi programmi. Siamo partiti bene, ma pensiamo a un impegno alla volta”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da News