Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Così è deciso, il mercato è chiuso

Muriel

Quattro innesti e solamente la cessione di Gianluca Mancini. E’ chiaro che l’Atalanta vuole stare fra le grandi

Il presidente Percassi l’aveva promesso alla vigilia (“Cercheremo di trattenere tutti i nostri pezzi migliori”) e così è stato. A poche ore dalla chiusura del mercato il bilancio dell’Atalanta vede quattro ingressi di prima fascia e una sola cessione.

GLI ARRIVI. Gli uomini mercato nerazzurri sono riusciti a puntellare l’organico dove serviva, con un inserimento per reparto e di qualità. La conferma di Pasalic e Malinovskyi in mezzo al campo, l’esperienza di Skrtel nelle retrovie, l’utilità di Arana sulla sinistra e l’innesto di Muriel nel pacchetto avanzato. Tutti elementi di peso e che possono essere considerati subito pronti.

LE USCITE. Eccezion fatta per le operazioni minori, l’unica cessione è stata quella di Mancini che comunque porterà un bel gruzzoletto di quattrini nelle casse orobiche. Per il resto si tratta di giovani come Reca, Pessina e via dicendo che necessitano di un minutaggio maggiore per riuscire a farsi apprezzare.

COSA MANCA? La risposta è semplice. Manca un vero alter-ego di Ilicic. Se quello di Gomez, seppur con caratteristiche diverse, può essere Malinovskyi, non esiste una vera alternativa allo sloveno. Muriel è più attaccante rispetto al numero 72 che risulta essere anche ben più imprevedibile e tecnico del colombiano. In rosa c’è ancora Barrow che potrebbe partire nelle ultimissime ore per far spazio a un giocatore con queste caratteristiche, ammesso e concesso che si trovi in circolazione e alle cifre da Atalanta.

27 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

27 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti