Resta in contatto

Approfondimenti

Muriel o Zapata, a chi tocca la doppietta?

Il Ronaldito ha scritto due a referto anche nella nazionale colombiana, sfruttando anche un assist del compagno. Zapata in panchina in vista di Zagabria?

Luis Muriel sembra abbonato alla specialità chiamata doppietta ancor più del compagno di squadra e di linea Duvan Zapata. Mentre il Ternero (o il Toro, come lo chiamano talvolta in patria) con la sua doppia prodezza non è stato sufficiente a evitare il ko in contro-rimonta di Parma contro il Torino prima della pausa, El Ronaldito ha scritto due a referto, su rigore autoprocurato (calcio nel petto di Alex Sandro) e su assist dell’amicone nerazzurro, anche in maglia Colombia, nel 2-2 del 7 settembre scorso col Brasile, dopo aver risolto da match winner la questione Spal alla prima giornata.

COLOMBIA DA DOPPIETTA. Un risultato di prestigio, quello di Miami, coi due cafeteros dell’Atalanta in grande evidenza, che non ha fatto il paio stanotte contro il Venezuela, capace di irretire nello score a reti inviolate la selezione del ct Carlos Queiroz a Tampa. Dove i nostri sono subentrati al minuto 71 a Berrio e Borré, i loro sostituti tre notti prima ai minuti 68 e 83.

VERSO IL GENOA: A CHI LA DOPPIETTA? Attesi entro giovedì a Zingonia per ricongiungersi con i compagni, tra partite nelle gambe, fusi orari e trasferimento intercontinentale Muriel e Zapata non potranno essere certo al cento per cento. Questione di calendario a maglie fittissime, perché martedì si parte per Zagabria, dove il 18 settembre c’è l’esordio in Champions League contro la Dinamo. Fin qui in nerazzurro il titolare è stato Duvan e Luis è sempre stata la pedina in corso d’opera. A chi, dunque, la panchina contro il Genoa e a chi l’onere di imbracciare la doppietta di turno?

 

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Forza Muriel e forza Atalanta Sempre

Advertisement
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "La fascia all'ombra era la sua miti c o"
glenn peter stromberg

Glenn Peter Stromberg

Ultimo commento: "Il capitano! Fino ad oggi, per me, il simbolo dell'Atalanta stessa...."

Marino Magrin

Ultimo commento: "Lasciamo perdere Doni che le ha combinate troppo grosse, Magrin grande come doti tecniche e umane"

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Mondo sempre nel cuore....per sempre!!!"

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Un grande ed indimenticabile! In campo bravo, infaticabile, generoso e soprattutto un gentleman!!"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Title

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti