Resta in contatto

Miti

Angelo Domenghini

Angelo Domenghini

L’uomo della Coppa Italia del ’63, con una tripletta contro il Torino regalò alla Dea l’unico trofeo della sua storia

Questa è la pagina dedicata ad Angelo Domenghini, detto ‘Domingo’. Campione d’Europa ’68 a Roma segnando alla Jugoslavia nella finale bis e vicecampione del mondo a Messico ’70, viene ricordato dai tifosi orobici per avere vinto “da solo” la Finale di Coppa Italia del 1963, al momento l’unico trofeo in bacheca per l’Atalanta. In tutto, a Bergamo, 69 presenze e 17 marcature.

Cosa è stato, cosa ha rappresentato per te Angelo Domenghini? Scrivilo qui sotto. Grazie.

4 Commenti

4
Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Sergio-mascheretti@virgilio.it
Ospite
Sergio-mascheretti@virgilio.it

Un grande

franco macetti
Ospite
franco macetti

grande giocatore e persona seria peccato che non si veda piu’

Stefano Cattaneo
Ospite
Stefano Cattaneo

Peccato sia rimasto relativamente poco a Bergamo.

Luciano
Ospite
Luciano

Uno dei piu’grandi calciatori che L’Italia abbia mai avuto

Altro da Miti

  • augusto scala piero fanna augusto scala piero fanna

    Augusto Scala

    L’uomo dai piedi buoni, genio e sregolatezza, indimenticabile mezzapunta degli anni settanta a tinte...

  • Marino Magrin

    La sua ‘bomba’ è entrata di diritto nella storia dell’Atalanta e nel cuore dei...

  • Emiliano Mondonico

    Un uomo, prima che un allenatore: il suo ricordo resterà sempre vivo nel cuore...

  • Cristiano Doni

    Una carriera legata a doppio filo con la maglia nerazzurra, la vicenda del calcioscommesse...