Resta in contatto

Rubriche

Atalanta-Fiorentina 2-2, le pagelle di CalcioAtalanta

gasperini

Atalanta e Fiorentina si sono sfidate al “Tardini” di Parma per la quarta giornata d’andata di Serie A Tim, scopriamo i voti della squadra nerazzurra

Gollini 6: vien impensierito da Dalbert e controlla, non può nulla in occasione del vantaggio viola. Nel gol è sulla traiettoria, un tocco fortuito di Palomino lo sorprende. Anche in occasione della rete di Ribery può poco, nel finale è entusiasmante la sua corsa fino all’area di rigore per trovare la rete del pari. Poi ottenuta da Castagne.

Djimsiti 6: è l’uomo in più sul gioco aereo, può preoccupare Dragowski con un tocco di testa. In fase di difesa non sempre è preciso, ma si difende.

Palomino 4,5: ferma e controlla Castrovilli, ma la rete del vantaggio ospite passa dal suo involontario tocco che favorisce Chiesa, e proprio l’attaccante della Fiorentina è il suo obiettivo principale. Ma se lo perde, quando la viola raddoppia.

Masiello 5,5: rispetto ai colleghi della difesa avanza per far ripartire la squadra. Salva la sfera di lirola sul più bello, come è solito fare (dal 57′ Ilicic 7: entra e dialoga con il pallone, vincendo spesso e volentieri gli ‘1 vs 1’ con gli avversari. La rete è un’autentica perla)

Castagne 7: al rientro dall’infortunio, pimpante come nei tempi migliori. Impreciso quando deve mettersi in proprio e concludere dalla distanza, ma corre in maniera incessante. Viene premiato con la rete del meritato pareggio.

de Roon 5,5: va in confusione quando la viola attacca, ma anche in zona di costruzione non dimostra la lucidità che serve. L’assist a Pasalic è di braccio, il Var è spietato in circostanze come queste.

Pasalic 5,5: conquista un evitabile cartellino giallo per fermare lo scatenato Castrovilli, non è la sua migliore prestazione con la maglia dell’Atalanta. Nonostante ciò, segna quella che sembrava essere la rete del pareggio. Ma il Var la toglie.

Gosens 6: nonostante il risultato, uno dei migliori nel primo tempo. Dalla sua zona passano le occasioni più importanti, di un altro passo. (dal 84′ Arana sv)

Malinovskyi 6,5: a tutto campo, corsa e qualità al servizio della squadra. Riesce a non far rimpiangere il Papu, buona l’intesa con Muriel.

Muriel 6,5: offre alla squadra una spinta importante, mette in seria difficoltà la sua ex difesa. Tocca la traversa e non supera Dragowski  (dal 57′ Gomez 6,5: impiega qualche minuto di troppo per entrare in partita, ma l’assist per Ilicic vale da solo il prezzo del biglietto)

Zapata 5,5: ha poche occasioni per mettersi in mostra nella prima frazione di gioco, nel secondo tempo va spesso in lotta con i difensori toscani ma non trova la via del gol.

All. Gasperini 6,5: il turnover è chiaramente dettato dai tanti impegni, tra campionato e coppa, ma l’organico a sua disposizione è comunque di livello. La sua Atalanta va in svantaggio anche questa volta, e anche questa volta riesce a rimontare. Un vero e proprio marchio di fabbrica.

9 Commenti

9
Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

GRANDISSIMI💙💙💙

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

se freuler non torno ai livelli delle stagioni passate in fretta malinovsky sarà difficile da scalzare

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Formidabili ragazzi

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ci e andata bene .anche se non meritavamo di perdere e soprattutto la Fiorentina e stata davvero scarsa .molta confusione ..e mercoledì c’è la roma…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Gasperini…mai più senza Gomez o ilicic. .per piacrrey

Manuel
Ospite
Manuel

Djimsiti 👏🏻🇦🇱

Nafmdia
Ospite
Nafmdia

Malinovskyi merita un 7.5 pieno. Gran giocatore…eccellente in tutto…. Zapata anche un bel 4. Non ja mai anticipato la palla, non sa fare uno stop come si deve e ha perso la palla troppo spesso.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Difesa non ci siamo……!!!!

Massimo
Ospite
Massimo

se si sistema la difesa non ci ferma più nessuno

Advertisement

Cristiano Doni

Ultimo commento: "Doni NON CI SONO PARAGONI. AVEVA SEMPRE FAME... Cattiveria agonistica da vendere!!"

Dea-Papu Gomez, una lunga storia d’amore

Ultimo commento: "un artista che ha fatto innamorare una citta e una provincia."

Marino Magrin

Ultimo commento: "È sempre stato un centrocampista di concetto, alla Freuler, ma il centravanti proprio mai, nemmeno in emergenza..."

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "grande giocatore e persona seria peccato che non si veda piu'"

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Grazie "EUROMONDO" x le notti magiche"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Title

Powered by Pagine Sì!

Altro da Rubriche