Resta in contatto

Approfondimenti

Chi è Stieler, l’arbitro contro lo Shakhtar

Il trentottenne tedesco Stieler, che dirige domani sera contro lo Shakhtar a San Siro, ha già arbitrato nei preliminari di entrambe le coppe europee. E pure qualche atalantino…

Ha già diretto 2 partite nei turni di qualificazione di Champions ed Europa League, Tobias Stieler, il fischietto di Amburgo a capo della squadra arbitrale tutta tedesca che dirige martedì 1° ottobre l’Atalanta a San Siro nella seconda giornata del Group Stage C di Champions League contro gli ucraini dello Shakhtar Donetsk. Vediamo di provare a conoscerlo meglio, soprattutto in termini di cifre ed esperienza. Da professionista ha alle spalle ben 431 match, di cui 5 in Champions e 17 in EL (8 nelle qualificazioni), 2 nelle qualificazioni agli Europei e 2 ai Mondiali per Nazionali.

ARBITRO DA CHAMPIONS. Stieler, nato a Obertshausen (Assia) il 2 luglio 1981, di professione fa l’avvocato, risiede ad Amburgo e risulta anche studente di psicologia. In questa sessione ha già diretto due partite continentali, entrambe ad agosto: il 7 il 3° turno di andata di Champions in casa dei russi del Krasnodar col Porto (1-0 ospite); il 22, gli ucraini del Zorja Luhansk a Barcellona contro l’Espanyol (vittorioso per 3-1) nei preliminari di andata di EL.

IN EUROPA DA UN BIENNIO. Stieler ha esordito nelle coppe europee cinque anni fa e, in Champions, proprio contro una squadra italiana. Andiamo per ordine. Il 17 luglio 2014 la primissima è nel secondo turno di qualificazione di Europa League, l’1-0 del Rijeka a Fiume contro il Ferencvaros, mentre nei gironi della coppa minore ha dovuto aspettare il 29 settembre 2016. Indovinate con chi? Ebbene, sì: Shakhtar-Braga 2-0. Nella coppa dalle grandi orecchie, invece, ghiaccio rotto nelle qualificazioni con Standard Liegi-Ajax 2-2 il 7 agosto 2018, curiosamente dopo aver già assaggiato i Group Stages: 27 settembre 2017, Juventus-Olympiakos 2-0.

STILER, UN TEDESCO CON LE ITALIANE. L’arbitro germanico (la sua squadra al “Meazza”: assistenti Mike Pickel e Christian Gittelmann, quarto ufficiale Marco Fritz, V.A.R. Bastian Dankert, A.V.A.R. Sacha Stegemann) ha già arbitrato  , bianconeri compresi. La Roma due volte, all’Olimpico: in EL, il 4-1 al Viktoria Plzen (24 novembre 2016); in Champions, l’1-0 al Qarabag del 5 dicembre 2017. La Juve, invece, anche il 12 dicembre 2018 nel ko per 2-1 a Berna contro lo Young Boys sempre nel girone di Champions. L’Inter, infine, nel ritorno di EL a Vienna col Rapid (1-0 nerazzurro) il 14 febbraio 2019.

STIELER E IL RESTO (CON GOLLO). Ha diretto anche l’Italia Under 19 di Alessandro Pane nelle qualificazioni europee il 26 maggio 2014 a Stara Zagora (Bulgaria) nel ko per 3-1 con la Svezia in cui c’era in panchina (Simone Scuffet il numero 1) Pierluigi Gollini, attuale portiere titolare dell’Atalanta: per gli azzurrini segnò Alberto Grassi. 1 incontro anche con l’Under 20 di Francesco Rocca, ancora più indietro nel tempo, a Friburgo, il 28 aprile 2010: una vittoria per 3-2. La terza ucraina incrociata è la Dinamo Kiev, negli ottavi di EL persi 5-0 in casa col Chelsea il 14 marzo 2019.

L’ARBITRO E GLI ATALANTINI. Stieler ha diretto anche Ruslan Malinovskyi nell’1-1 belga tra Genk e Besiktas, l’8 novembre 2018, nel girone I di EL; Simon Kjaer, in Svezia-Danimarca 0-0 a Solna il 2 giugno 2018; Berat Djimsiti, in Albania-Turchia 0-2 a Scutari nelle qualificazioni europee il 22 marzo scorso. Marten de Roon era in panchina in Olanda-Perù 2-1 il 6 settembre 2018.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Un grande, uno dei migliori talenti visti a Bergamo, un'icona!"

Marino Magrin

Ultimo commento: ""ATALANTA CLUB MARINO MAGRIN" di Calusco d'Adda...."

Cristiano Doni

Ultimo commento: "Diciamo che per me e' piu' grave tradire una squadra che la moglie io la squadra non la tradirei mai ma noi siamo tifosi...doni per me gransissimo..."

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Peccato sia rimasto relativamente poco a Bergamo."

Dea-Papu Gomez, una lunga storia d’amore

Ultimo commento: "un artista che ha fatto innamorare una citta e una provincia."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Title

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti