Resta in contatto

News

Serie A, Parma-Torino chiude il turno: c’è l’ex nerazzurro Kulusevski

La sesta giornata di Serie A termina con il ‘monday night’ Parma-Torino, in campo anche il giovane fantasista in prestito dall’Atalanta

Il posticipo del lunedì vede di fronte due formazioni reduci da vittorie casalinghe nel turno infrasettimanale, contro il Sassuolo (Parma) e contro il Milan (Torino). Tre punti separano in classifica le due squadre, con i granata che tornano dopo poche settimane a Parma dopo avere affrontato l’Atalanta al “Tardini”. Tra i gialloblù, prevista la presenza in campo del giovane Kulusevski (in prestito dalla Dea), autore di un buon avvio in campionato:

PARMA (4-3-3): Sepe; Laurini, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Hernani, Scozzarella, Barillà; Kulusevski, Inglese, Gervinho. All: D’Aversa

TORINO (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Ansaldi, Meité, Rincon, Ola Aina; Verdi, Baselli, Belotti. All: Mazzarri.

 

18 Commenti

18
Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Sinceramente no, deve crescere, ed a Parma lo saprà fare egregiamente. Quest’anno serviva gente pronta. Pasalic, De Roon, Freuler e Malinowskiy… troppo 5 spanne superiori. Lo riabbracceremo, di questo ne sono sicuro.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Se segna contro il Torino e le altre si……

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

l’anno prossimo tornerà più preparato e il suo cartellino potrebbe già valere tra i 5 e i 10 milioni

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Un anno di continuità non può che giovargli.. Purtroppo doveva farlo anche Barrow…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ritornerà con noi perché é bravo

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

X questa sera dico solo stassera vai Parma batti ste presuntuosi TORI

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Da noi avrebbe giocato pochissimo o niente, ( vedi Barrow ).. giusto che faccia 2/3 stagioni in continuità per poi vedere se potrà giocarsi un posto da noi..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

In questa Atalanta non avrebbe avuto spazio. Credo sia stato giusto così.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Io sinceramente l’avrei tenuto, magari avrebbe giocato poco ma con i giocatori che ha davanti avrebbe imparato molto per essere già inserito dall’anno prossimo. E anche come vice Ilicic avrebbe potuto dare qualcosa

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Secondo me molto

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

L’anno prossimo con un campionato di A sulle spalle sarà migliorato e potrà tornare, perché la stoffa c’è

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

fantastici i due ex atalantini!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Grande anche Cornelius io lo preferivo a Barrow

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Si, eccome. Morti Freuler e De Roon solo il silenzio degli innocenti.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

tanto l’anno prossimo torna.. intanto si fa le ossa a Parma dove gioca da titolare o quasi e può dimostrare il suo valore, farsi le ossa e giocare più sereno e tranquillo..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Molto molto bravo! Questo ragazzo gioca davvero con l’anima❤️

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Giusto così. Anche Djimsiti è stato fuori due anni a poi è tornato pronto

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Verrà buono il prossimo campionato

Advertisement

Marino Magrin

Ultimo commento: ""ATALANTA CLUB MARINO MAGRIN" di Calusco d'Adda...."

Cristiano Doni

Ultimo commento: "Diciamo che per me e' piu' grave tradire una squadra che la moglie io la squadra non la tradirei mai ma noi siamo tifosi...doni per me gransissimo..."

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Peccato sia rimasto relativamente poco a Bergamo."
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Ero un ventenne Coin tanta voglia di Atalanta.Ricordo il pugno di Chiarenza sul filo spinato della gradinata dopo un goal. La stecca di Muratti del..."

Dea-Papu Gomez, una lunga storia d’amore

Ultimo commento: "un artista che ha fatto innamorare una citta e una provincia."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Title

Powered by Pagine Sì!

Altro da News