Resta in contatto

Rubriche

Atalanta-Shakhtar Donetsk, le pagelle nerazzurre

atalanta-valencia

Zapata ancora decisivo, dietro di lui Papu Gomez, bravo ad andare oltre i guai fisici  e Gollini sempre attento

Vittoria doveva essere, ma vittoria non è stata. Anzi, l’Atalanta viene sconfitta per 2-1 dallo Shakhtar Donetsk da un gol in pieno recupero e complica tremendamente la sua corsa nel Girone C di Champions League. Questi i nostri giudizi:

Gollini 6.5: la parata più difficile la fa a gioco fermo (uscita su Moraes nel primo tempo) ma la sensazione di sicurezza che dà alla difesa è davvero notevole.

Toloi 6: prestazione attenta quella del difensore brasiliano che concede poco a Taison ed è sempre puntuale nelle chiusure.

Masiello 6: vale il discoro fatto per Toloi, ma dopo la scoppola di Zagabria era lecito e giusto aspettarsi una difesa concentrata a badare soprattutto al sodo (22′ st Muriel 6: vivace ma poco pungente).

Palomino 5.5: Moraes&Co non sono avversari facili, ma lui dà la sensazione di essere spesso in affanno, come in occasione del pareggio dello Shakhtar.

Hateboer 6.5: un paio di incertezze in avvio, ma anche il cross per Zapata in occasione del vantaggio nerazzurro per rendere il suo martedì sera non banale (11′ st Gosens 6: rilava il compagno olandese e diventa l’esterno più pericoloso in campo tra i due nerazzurri in campo).

de Roon 5.5: c’è anche il suo zampino, purtroppo, nell’errore che vale il pareggio ucraino.

Pasalic 6: alterna momenti di insicurezza a giocate di grande qualità. Il palo colpito nel primo tempo sta ancora tremando e a fine gara costa carissimo.

Castagne 5: prestazione stranamente incolore quella del belga, mai nel vivo dell’azione, anche se talvolta non per colpa sua. Nella ripresa cambia fascia ma non il copione della sua gara.

Gomez 6.5: La Scala cercava un tenore e per un’ora abbondante di gioco l’ha trovato vestito di nerazzurro. Entra in tutte le azioni dell’Atalanta e il tacco in occasione del rigore è da standing ovation. Peccato per quella palla del 2-1 in pieno recupero calciata non al meglio.

Ilicic 5: il rigore sbagliato è una mazzata tremenda per lo sloveno che poi fatica a rientrare in partita (11′ st Malinovskyi 6: dalla mediana in su dà sempre l’idea di essere pericolo, ma in queste gare serve anche più generosità in fase di non possesso).

Zapata 6.5: lotta, sgomita, tiene in apprensione tutta la difesa ucraina, ma soprattutto segna un gol che serve a risollevare in parte il cammino della Dea in Champions League.

Gasperini 6: come si dice in questi casi la sua Atalanta gioca “bene ma non benissimo” e alla fine paga un prezzo salatissimo al cospetto di uno Shakhtar Donetsk che dalla sua ha esperienza internazionale da vendere e stasera anche molta fortuna.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da Rubriche