Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Candeline nerazzurre per Orlandini

Oggi compie quarantasette anni il grande appassionato di calcio ed ex giocatore dell’Atalanta autore del primo Golden Goal della storia

L’esterno alto di San Pellegrino Terme è conosciuto di certo nella bergamasca per le sue origini e lo spirito di sacrificio nel vestire la maglia dell’Atalanta, ma è noto anche a tutta Italia per una gara e un tiro particolare. A Montpellier infatti, il 20 aprile 1994, al 7′ del primo tempo supplementare: l’Italia di Maldini stava affrontando in finale il Portogallo nell’Europeo Under 21 e fu proprio la bordata di sinistro da fuori al sette di Orlandini che consacrò la vittoria azzurra: era il Golden Goal, il primo della serie, dopo l’introduzione nel 1993.

ORLANDINI ALL’ATALANTA. Esordisce in casa nerazzurra contro il Milan il 20 gennaio 1991 con una sconfitta, che si ripete con il 4-1 subìto a Lecce e il cambio in panca tra Pierluigi Frosio e Bruno Giorgi. Giocò altre tre partite, oltre ai quarti di finale di Coppa Uefa, a Bergamo il 6 marzo e al Meazza il 20 dello stesso mese, entrambi persi contro l’Inter.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News