Resta in contatto

News

Gasperini: “Muriel? Sarà fondamentale nelle prossime partite”

L’allenatore dell’Atalanta ha parlato oggi in conferenza stampa in vista del match di domani pomeriggio con la Lazio

Gian Piero Gasperini ha parlato oggi in conferenza stampa alla vigilia della gara contro la Lazio. Di seguito le sue dichiarazioni raccolte da CalcioAtalanta.it: “Ilicic sta bene, non ci sono dubbi, qualcuno ha giocato un po’ meno in questa occasione, ma a parte Zapata non ci sono stati infortuni, gli altri stanno bene”.

GARA DI LUSSO. “Si riparte con una partita importante e di prestigio, domani sarà una bella gara, sarà la quinta trasferta, è importante ripartire al meglio e bene. Ieri è stato il primo giorno che ci siamo allenati assieme ma lo spirito della squadra è intatto dalla vittoria col Lecce. Le soluzioni sono quelle, Muriel o Malinovskyi con Zapata e Gomez. Muriel ha avuto quella striscia in cui non l’abbiamo avuto, ha lasciato un po’ di rammarico perché era partito bene, ma adesso sarà costretto a superare gli ostacoli vista l’assenza di Zapata. Sarà fondamentale nelle prossime partite”.

LUIS MURIEL. “Un po’ il ginocchio, due tonsilliti di fila e poi la Nazionale, ha rallentato il suo processo purtroppo ma adesso si ricomincia, ci sarà la possibilità di giocare con più continuità”.

TOUR DI FUOCO. “Abbiamo alternative che utilizziamo, abbiamo già provato tutte le soluzioni in altre partite, siamo anche alla vigilia di sette partite che ti sembrano tantissime. Nessuna partita in Serie A sarà facile, quest’anno è così”.

ATTENTI ALLA LAZIO. “Ogni partita è un po’ una storia a sé, ci sono contorni diversi, domani è una partita all’ottava di campionato, difficile dire che sarà determinante, questo è un campionato che riserva tutti scontri difficili. Noi abbiamo un calendario ricco di trasferte, dobbiamo sfruttare sia il fattore campo che il resto, siamo molto concentrati sul nostro campionato. Sappiamo che possiamo fare delle buone prestazioni. Quella di domani deve essere un bel segnale”.

NAZIONALI SNOBBATE. “Non ho visto molto le nazionali, sono partite brutte e di poco interesse, con poco seguito, interrompono i campionati e hanno poco senso secondo me. Ho visto pochissime partite eccellenti”.

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Tutti fondamentali i nostri ragazzi. 🖤💙🖤

Advertisement

Marino Magrin

Ultimo commento: ""ATALANTA CLUB MARINO MAGRIN" di Calusco d'Adda...."

Cristiano Doni

Ultimo commento: "Diciamo che per me e' piu' grave tradire una squadra che la moglie io la squadra non la tradirei mai ma noi siamo tifosi...doni per me gransissimo..."

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Peccato sia rimasto relativamente poco a Bergamo."
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Ero un ventenne Coin tanta voglia di Atalanta.Ricordo il pugno di Chiarenza sul filo spinato della gradinata dopo un goal. La stecca di Muratti del..."

Dea-Papu Gomez, una lunga storia d’amore

Ultimo commento: "un artista che ha fatto innamorare una citta e una provincia."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Title

Powered by Pagine Sì!

Altro da News