Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

I 4 dubbi di Ancelotti

Difesa, fascia sinistra, mediana e attacco: tra alternative e combinazioni, la formazione del Napoli di Ancelotti è più difficile da prevedere di altre volte

Senza Malcuit, Manolas e Hysaj. Con una minima necessità di turnover, visti la Champions e l’infrasettimanale in mezzo. Stasera contro l’Atalanta la formazione del Napoli di Carlo Ancelotti è di difficile decifrazione. Perché tra la difesa e l’attacco ballano 4 dubbi, almeno secondo L’Eco di Bergamo. Il primo è per la fascia bassa a sinistra tra Mario Rui, che sarebbe al rientro, e Sebastiano Luperto, comunque sostituito al centro da Nikola Maksimovic dopo aver fatto il titolare in quella posizione con Salisburgo e Spal.

I DUBBI DI CARLETTO. In porta Alex Meret dovrebbe riprendere il posto a David Ospina, ma i dubbi proseguono a mancina, stavolta sulla linea dei centrocampisti: il tecnico dei Ciucci potrebbe varare uno schieramento da 4-2-4 in fase di possesso con Lorenzo Insigne anziché Fabian Ruiz. Un’alternativa ne sposta un’altra proprio nel vivo del gioco, perché lo stesso spagnolo contende la zolla in mediana a Piotr Zielinski accanto all’irrinunciabile regista Allan.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News