Resta in contatto

Calciomercato

Gazzetta – Inter, parte l’assalto a Kulusevski

Kulusevski

La società milanese sarebbe pronta a dare l’assalto al talento di scuola Atalanta. E in attacco torna di moda il nome di Petagna

Lo sfogo post Champions di Conte è destinato a produrre effetti in casa Inter, soprattutto nel mercato. Come riportato da Gazzetta.it, la lista dei papabili comincia a delinearsi, tra obiettivi accessibili alla Giroud (in scadenza col Chelsea) e talenti pronti al salto come Kulusevski.

Quest’ultimo non è il profilo alla Vidal che tanto vorrebbe Conte, ma è un’opzione più che valida. In alternativa a Giroud in Italia piace Andrea Petagna della Spal: il costo di cartellino e ingaggio è decisamente accessibile.

15 Commenti

15
Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Iniziamo già a rompere le balle col calciomercato?

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

io non lo venderei kulu però se proprio bisogna farlo il presidente è bene che faccia come le altre società, se è vero che lo vuole mezza europa che l’asta parta da 100 milioni

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

No niente vendita. Dopo il prestito che torni a Bergamo una/due stagioni e poi si valuta. Ormai non siamo più una “provinciale” e bisogna pensare da Big.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ad un giusto prezzo perchè no! Detto ciò è giovane e necessita delle “cure” di papà gasp!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Che ce lo facciano godere almeno per un campionato. Non mi pare che siamo con le pezze al sedere da essere costretti a vendere a ogni costo e dire sempre signorsi

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

può essere giusto fare cassa se hai corteggiamenti forti, però in prospettiva ha più senso vendere un maturo, tipo ilicic, che il kulu, suo sostituto naturale. Altrimenti il rischio è quello di dar via giocatori forti a cifre che potevano essere più generose col tempo: per esempio dar via mancini ci è costato non essere più micidiali anche di testa sui calci da fermo!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Se vogliamo stare in Europa bisogna tenerlo, oppure venderlo e comprare almeno un difensore forte
Ho detto comprare, non intascare

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ed é già partito il tormentone che vede Gasperini sulla panchina del Napoli

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ok… ma in Prestito se proprio deve andare

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Spero solo che il ragazzo pensi bene a una decisione del genere, guardi cosa hanno fatto con Gagliardini e altri giovani che hanno voluto a tutti i costi….bruciati in pochi mesi alla faccia di presunti ( campioni ) stapagati

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Io lo porterei a casa

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Con gasp darebbe ancora di più e latalanta crescere be ancora

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

40milioni euro può andare bene

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Si certo pagamento rateali in tre anni senza cambiali a interessi zero

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

NON MI PIACE KULUSESKI DOVREBBE ESSERE IL DOPO ILICIC

Advertisement

Cristiano Doni

Ultimo commento: "Ok doni le sepre il doni n 1 si andava alla partita x vederlo giocare era uno spettacolo grande doni"
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Un grande, uno dei migliori talenti visti a Bergamo, un'icona!"

Marino Magrin

Ultimo commento: ""ATALANTA CLUB MARINO MAGRIN" di Calusco d'Adda...."

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Peccato sia rimasto relativamente poco a Bergamo."

Dea-Papu Gomez, una lunga storia d’amore

Ultimo commento: "un artista che ha fatto innamorare una citta e una provincia."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Title

Powered by Pagine Sì!

Altro da Calciomercato