Resta in contatto

News

Wenger torna sull’espulsione di Bravo: “Andava ammonito Ilicic”

L’ex allenatore dell’Arsenal, oggi opinionista tv, si sofferma sull’episodio che ha lasciato in dieci uomini il Manchester City

“Il giocatore dell’Atalanta andava ammonito (per simulazione). Non si tratta di cartellino rosso per il portiere del City”. Così, ai microfoni di ‘BeIn Sports’, l’ex tecnico dell’Arsenal Arsene Wenger ha detto la sua sull’espulsione di Claudio Bravo, estremo difensore del Manchester City, durante la sfida di Champions League contro l’Atalanta.

38 Commenti

38
Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Beh la nonna se salta il portiere va a segnare………….. inesperienza ???????

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

cartellino giallo no perché io credo che un minimo contatto ci sia stato; da qui a non stare in piedi ce ne passa…..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Non ha tutti i torti ! ilicic quando capisce di non prendere più la palla … allarga la gamba e x fortuna lo tocca … se no lo ammonivano e veniva espulso ..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Però qualcuno si è accorto che il risultato non è cambiato dopo? Se no sembra che l’Atalanta abbia pareggiato per via di questo episodio.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Il contatto c’è e come da regolamento espulsione diretta per chiara occasione da gol…é un po’ come il rigore che hanno dato contro l’Atalanta a Roma contro la Lazio al minimo contatto si tuffano…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

L unico errore è stato.quello.di non proseguire e calciare in porta.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Si .

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Onestamente non comprendo ancora perché Ilicic abbia scelto di cadere quando poteva fare goal. Da sportivo e atalantino do ragione a Wenger.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Doveva fare goal anche se per la qualificazione cambiava poco

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Non posso dargli torto noi non siamo né romani né napoletani quello che è giusto è giusto, alla fine non abbiamo avuto nessun vantaggio, vero Ilicic la prossima volta cerca di non cadere, la dea non sa rubare ce la dobbiamo sudare sempre. ????

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ragazzi d’accordissimo su tutto poi però bisogna anche dire che lo tocca e quindi è fallo!!!
Danno rigori molto dubbi anche per un tocco di mano….

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Hi avuto l’impressione che Ilicic stando in piedi avesse fatto gol facilmente.
Forse questo ha ingannato l’arbitro !

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Secondo me ilicic nn c’è la faceva più e aveva capito che probabilmente nn sarebbe riuscito a segnare e a cercato il tocco…
per me se rimanevamo 11 contro 11 la vincavamo!!! Perché loro nn si chiedevano ed erano cotti!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Gli ha già risposto Guardiola, in conferenza stampa dopo la partita. Non credo vada aggiunto altro

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Per me ha sbagliato il dribbling : la palla gli si è allungata troppo esternamente ed a quel punto ha lasciato la gamba

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Beh allora poteva anche dire che il loro rigore non c’era perchè il calcio di punizione si sarebbe dovuto ribattere…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Si e magari rigore x il city, ma va là ?

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

espulsione c’è quando arbitro tira fuori cartelino roso

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Soliti pettegolezzi…..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Polvere al vento

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Espulsione o ammonizione per chi o per cosa frega poco. Ilicic doveva tirare in porta, invece cerca il contatto. E, a contatto, quella è espulsione. Ma se non lo toccava era secondo giallo a Ilicic ed entravo a menarlo! ?? Sempre forza Dea!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Tutta fufa….. Quante volte con noi ci sono state cose non giuste… E allora di cosa parliamo……

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Certo con una autostrada davanti si butta…..lo tocca asino e guarda pure la velocità dell azione….capra

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Allora anche Sterling andava ammonito, perché prima di cadere ha fatto tre o quattro passi e così è entrato in area.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

E per Guardiola invece Santo subito!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

questi commentatori non hanno mai messo i piedini su un campo di calcio e nemmeno diretto partite di pulcini;

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

tirava e segnava sarebbe stato sicuramente meglio!ma anche se mio nonno aveva le ruote era una cariola

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Per me:
1) Wenger non può che difendere gli inglesi, avendo allenato in Inghilterra.
2) era fallo da ultimo uomo su Ilicic quindi giusta espulsione e indisponenti successive manfrine City. Se le avessimo fatte noi ?? Il vecchio e odiato termine “sudditanza” sembra sia ancora di moda..
3) anche se Josip avesse saltato Bravo senza cadere, due difensori, soprattutto quello che arrivava da sinistra lo stavano chiudendo… avrebbe segnato ? Boh..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Muto

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Wenger rembambit!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Siamo ormai abituati in italia a cadere al primo contatto… Vero Immobile e Co.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Fig..se non è rigore quello ma si fó distras???

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Il rigore c’è, anche perché andava molto veloce e basta un tocco anche lieve per farti cadere! Io però avrei preferito che tirasse invece di provare a saltarlo!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ilicic deve tirare in porta subito appena gli arriva la palla, in quel momento Bravo sta partendo la sua corsa per uscire e non l’avrebbe presa mai

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Passato il pallone doveva segnare

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ti consiglio italianoptic
Cambia ogiai

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

poi si lamentano di chiesa e immobile?

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Guarda caso se da noi uno viene toccato si dice (poteva saltarlo, ma era obbligatorio saltarlo, noooo) allora è giusto l’espulsione. Tutto il resto è fumo. Smettetela di rompere

Advertisement

Cristiano Doni

Ultimo commento: "Ok doni le sepre il doni n 1 si andava alla partita x vederlo giocare era uno spettacolo grande doni"
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Un grande, uno dei migliori talenti visti a Bergamo, un'icona!"

Marino Magrin

Ultimo commento: ""ATALANTA CLUB MARINO MAGRIN" di Calusco d'Adda...."

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Peccato sia rimasto relativamente poco a Bergamo."

Dea-Papu Gomez, una lunga storia d’amore

Ultimo commento: "un artista che ha fatto innamorare una citta e una provincia."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Title

Powered by Pagine Sì!

Altro da News