Resta in contatto

News

Antonio Percassi su Doni: “Allo stadio? Me lo chieda…”

Il presidente risponde così a una domanda di Mediaset sull’ex bandiera ripudiata dei nerazzurri: “Non ci sono problemi. Si rivolga a me, me lo chieda”

Cristiano Doni di nuovo allo stadio di Bergamo? Non vedo dove sia il problema. Si rivolga a me”. La risposta secca alla domanda piovuta dai microfoni di Mediaset, secondo cui lo storico capitano ripudiato dopo la vicenda del calcioscommesse non vedrerebbe l’ora di avere il via libera presidenziale, è proprio di Antonio Percassi.

DONI ALLO STADIO? “LO CHIEDA”. Niente damnatio memoriae o oblio tra Doni e il rendez-vous con l’attuale Gewiss Stadium, insomma, per il presidente nerazzurro: “Non siamo noi a dover prendere l’iniziativa, credo – chiude secco Percassi -. Se vuole tornare allo stadio, se vuole essere invitato, non ha altro che chiedermelo”.

84 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
84 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

…bravissimo Percassi, non c’e’ problema!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

No, stai a casa tua!

Enri
Enri
8 mesi fa

Quella è casa sua

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Ricordate che questo capitano ha pagato anche per altri che erano coinvolti si prese tutta la responsabilità per non far crollare un castello di cartapesta…??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Ognuno la pensa come vuole ma per me è stato uno dei calciatori più forti dell’Atalanta. Secondo me percassi non dovrebbe opporre resistenza… anzi…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Io sono sempre stato una voce fuori dal coro,ma già nel 2002 quando fece i capricci per andare alla Juve e per poi finire alla Samp per conto mio aveva chiuso. Non ho mai più esultato per lui e dopo il calcio scommesse dovrebbe proprio stare alla larga. Una volta al mare ho visto un suo sosia e per fortuna c’era mia moglie con me??. Se lo trovassi al Gewiss… daspo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Cristiano Eterno Capitano

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

?????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Non ti vogliamo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

❤️ vieni cap ❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Comprarsi almeno il biglietto con quello che ha guadagnato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Rauss

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Capitano nel vero senso della parola, con un carisma fuori dal comune, con doti tecniche non indifferenti. Tutti possono sbagliare, e pure masiello è stato perdonato. TANTI Bergamaschi ti vogliono bene e allo stadio ci puoi andare è anche casa tua

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Grande Tone, io non ho ancora digerito quello che ha fatto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Era il capitano, non giocatore qualunque, bell’esempio che ha dato hai giovani!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Grande Tone, grande Cristiano !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Doni insostituibile per anni il nostro idolo!
Wka

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Magari …. averlo a fianco allo stadio . Anche perché oltre che un grande calciatore , è un giovanotto educato e simpatico e in quel mondo credetemi non è da tutti !!!!!??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Grande DONI

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Al di là degli errori commessi e per cui ha pagato abbondantemente, ha fatto molto per la squadra. E io non dimentico.. ❤️❤️❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Doni ha fatto da parafulmine ad altri sicuramente…..ora ha pagato non vedo perché non possa entrare al Comunale….inoltre le emozioni in campo di Cristiano Doni ancora oggi sono uniche!!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Ma direi ormai quello che è successo è il passato, diamo una possibilità a quello che è stato uno dei migliori giocatori atalantini, d’altronde anche a Masiello è capitata la stessa cosa e sta ancora giocando.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

È stato il nostro capitano e sarà sempre il nostro capitano per amore della Dea ha pagato solo lui!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Sento dire che a pagato anche x altri, io non conosco come realmente sono andati i fatti, ha sbagliato ha pagato basta abbiamo perdonato Masiello perché non Doni che sicuramente la maglia là Ancora attaccata alla pelle.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Deve chiederglielo,non si sa mai che saltassero fuori i nomi di chi ha coperto in società;magari coinvolti insieme a lui…che poi con sti prezzi solo gli ex calciatori ti ritroverai allo stadio!!!
Gli stessi che non lo vogliono osannano Masiello,bah!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

No grazie.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Uno dei più bravi giocatori dell’Atalanta. ..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Unico Capitano!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

ma se i gobbi chiedono a gran voce i due (solo due???) scudetti comprati con moggiopoli, perché gli atalantini non dovrebbero perdonare Doni che ha moggiolizzato 1 forse 2 partite???? ha pagato interrompendo bruscamente la carriera….mentre i giocatori a strisce bianconere non hanno saltato manco una partita per squalifica

Luca
Luca
8 mesi fa

Hai la memoria corta…prima di parlare informati

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Ricordatevi di lui la prossima volta che parlate del mundial ’82 e di Paolo Rossi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Grande capitano

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Ha pagato …. stop forse anche troppo e per altri ?⚫?⚫

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Fürbo ol Tone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Io resto convinto sta pagando per tutti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Ma vi ricordate che ci ha fatto penalizzare?
Si oppure No

È poi è scappato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Eterno capitano

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Gioca masiello che ha venduto partite, perché Doni non potrebbe assistere?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Sta de fõ”….??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Porta sfiga

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Doni di di coioni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Onoro la maglia di Luigino Pasciullo, stagione 1992/1993

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Questo è un vero capitano, Luigino Pasciullo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Forza Atalanta, Sempre ???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Ci sono altri che non hanno mai pagato per le “ladrate” che hanno fatto,certi sono stati redenti seppur con valigette piene di quattrini sotto braccio,tutti sapevano ma per certi “campioni!!” è stato facile insabbiare il fatto accaduto..Doni e altri come lui credo che abbiano rimesso la loro carriera in un angolo,seppur con una bella buonuscita monetaria,che tuttavia non credo abbia lavato la sua condotta.Masiello ha dovuto scontare anni di inattività e escluso e bollato come un criminale..il mio parere è che se Doni voglia tornare a varcare le porte dello Stadio…non vedo che problema ci sia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Lo sanno tutti che ha fatto da parafulmine….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Chi non ha sbagliato in vita sua? Basta adesso.. perdonano a gente che ha ammazzato e li lasciano uscire dalla galera

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Bravo Presidente

Davide
Davide
8 mesi fa

Ha pagato e si è preso colpe di altri avendo gia il suo nome infangato. Messo alla gogna per salvare il castello. Purtroppo molta gente non sa, uno cosi merita davvero di ritornare a casa

Claudio
Claudio
8 mesi fa

Ha infangato il nome della Dea e deluso i molti tifosi della valle Brembana.. per lo più anziani che si recavano anche a fatica ai bar locali x vederlo giocare…
Uno così. Manco in provincia di bg dovrebbe risiedere..evidentemente certi personaggi hanno tutti la stessa faccia………di tolla..presidente..lo assuma come pulitore di cessi..senza stpendio ovviamente… anzi..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Guarda caso stranamente la società dopo i fatti gli ha elargito l’intero stipendio, io da società da danneggiato non pagherei mai chi mi ha messo nella cacca, è stato palesemente obbligato dal suo diciamo datore di lavoro dietro compenso a pagare colpe che non aveva visto che ormai era a fine carriera

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Vorrei fare un bel discorsetto ai tanti puritani che circolano in rete… tutti pronti a puntare il dito con le
Fette di salame davanti agli occhi o apparentemente casti e puri per la vetrinetta?!?! ?

Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "Grande Marino, ti ammiro tantissimo , non solo come giocatore, ma anche come persona. Osvaldo G."
valter bonacina

Valter Bonacina

Ultimo commento: "Un vero tifoso della Dea sa perfettamente che si chiama "V"alter !!!"
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Un grande, al momento con un po di anni in meno sarebbe ideale per la DEA"

Zampagna contro il calcio moderno: “Troppo veloce, poco talento”

Ultimo commento: "Ma come poco talento?!?!?!?"

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Il calcio,commentava in modo giocoso sorriso sempre in viso"

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News