Resta in contatto

Rubriche

La penna in trasferta – Di Natale (Tutto Juve): “Prevedo gara combattuta e con ritmi alti”

sarri

Mirko Di Natale di TuttoJuve.com ci introduce alla sfida di domani secondo la prospettiva bianconera

Torna il campionato e torna il solito appuntamento con la Penna in Trasferta, rubrica che vede intervistato un giornalista che quotidianamente segue le vicende della formazione avversaria. Per la Vecchia Signora abbiamo contattato Mirko Di Natale, una delle più note firme del portale TuttoJuve.com.

Che Juventus dobbiamo attenderci senza Ronaldo, assente perchè non in eccezionali condizioni fisiche?

Juve molto pericolosa, non credo che cambierà atteggiamento senza di lui. Potrebbe forse esserci maggior verticalizzazione nel momento in cui i due attaccanti si troveranno a dover battagliare contro la difesa avversaria.

Che Atalanta si aspettano di trovare?  Una dea con la testa maggiormente rivolta al campionato o alla Champions?

La Juventus si aspetta di trovare un’Atalanta vogliosa di fare risultato, visto che nelle ultime gare non è stata così brillante e si è un po’ distanziata dalla vetta. Lo scorso anno l’Atalanta ha inflitto addirittura un 3-0 ai bianconeri quindi è chiaro che ci sia grande rispetto verso la squadra di Gasperini.

Che partita ti aspetti di vedere domani?

Credo che sarà una partita molto bella e combattuta, soprattutto per via degli alti ritmi di gioco. La Juve non vince da tre anni a Bergamo e non vorrà far male, anche perchè panchina lunga e voglia di non mollare mai sono dalla parte dei bianconeri, come dimostrano i vari punti raccolti nei minuti finali di gara nel corso di questo campionato.

Chiudiamo con il possibile undici che la Juventus schiererà domani a tuo giudizio

Con Sarri non si sa mai finchè non vediamo le distinte. Mi aspetto questo undici: Szeszczny; Danilo, Bonucci, De Ligt, De Sciglio; Khedira, Bentancur, Can; Ramsey: Dybala, Higuaìn. Se giocasse Bernardeschi potrebbe arretrare in mediana il gallese, anche se va detto che Douglas Costa ha dimostrato di stare molto bene in occasione della sfida contro il Milan.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Rubriche