Resta in contatto

News

Verona, emergenza difesa per Bergamo

Juric

Tra gli errori nella partita con la Roma, la squalifica di Günter e il difficile recupero di Kumbulla, uomini contati a Bergamo per Juric

Va bene giocare a specchio, per Ivan Juric, come il suo mentore Gian Piero Gasperini. Ma trovarne tre in difesa assomiglia a un’impresa. La salvezza, scrive stamani il Corriere di Verona, è in un nome tra Pawel Dawidowicz e Alan Empereur. Perché l’Hellas atteso sabato a Bergamo per l’anticipo della quindicesima giornata non avrà lo squalificato Koray Günter né il lungodegente Marash Kumbulla.

LA DIFESA IN ALTO MARE. Al cospetto dell’Atalanta, miglior attacco del campionato a quota 34, la retroguardia gialloblù si presenterà dunque incerottata. Il dorso scaligero del primo quotidiano nazionale non lesina critiche a un reparto che contro la Roma ha subìto tre gol, circostanza mai verificatasi in precedenza dall’inizio della stagione. L’albanese Amir Rrahmani ha bucato Kluivert sullo svantaggio, il perno turco si è perso Edin Dzeko in occasione del rigore dell’1-2 (pari di Davide Faraoni) costatogli il quinto giallo. Esente da colpe solo il terzo di sinistra, Salvatore Bocchetti, uno dei due titolari sani verso la sfida ai nerazzurri.

EMERGENZA DIFESA. Le pezze della difesa del Verona sono come detto in premessa il polacco e l’italo-brasiliano, dote passaportistica che non lo avvicina certo dal punto di vista tecnico al parimenti oriundo Rafael Toloi. Il reparto, comunque, continua a essere uno dei meno battuti della serie A: 14 appena al passivo. Di meglio, solo la Juventus con 12 e l’Inter con 13. In compenso, però, i gol segnati sono 12: solo Brescia (10), Udinese e Spal (9) hanno fatto peggio.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "La fascia all'ombra era la sua miti c o"
glenn peter stromberg

Glenn Peter Stromberg

Ultimo commento: "Il capitano! Fino ad oggi, per me, il simbolo dell'Atalanta stessa...."

Marino Magrin

Ultimo commento: "Lasciamo perdere Doni che le ha combinate troppo grosse, Magrin grande come doti tecniche e umane"

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Mondo sempre nel cuore....per sempre!!!"

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Un grande ed indimenticabile! In campo bravo, infaticabile, generoso e soprattutto un gentleman!!"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Title

Powered by Pagine Sì!

Altro da News