Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Calciomercato

Barrow, il Verona si rifà sotto: prestito secco a gennaio?

barrow

Alfredo Pedullà, espertissimo di calciomercato, lancia la notizia di un summit bergamasco per l’attaccante. Di sicuro ieri il suo agente era in sede, ma per Colley: presto il prestito atteso dall’estate?

La notizia del presunto summit di mercato del giovedì a Zingonia (anzi, a Bergamo, sta scritto) per avere Musa Barrow in prestito altro non è che la conferma del ritorno di fiamma dell’Hellas Verona per l’attaccante gambiano, ormai una presenza ingombrante e quasi superflua nello spogliatoio di Gian Piero Gasperini. Secondo l’esperto di mercato Alfredo Pedullà la trattativa sarebbe dunque iniziata per stringere i tempi e avere il giocatore in prestito a gennaio fino al termine della stagione: lui e l’allievo del Gasp, il tecnico gialloblù Ivan Juric, farebbero l’uno al caso dell’altro.

PRESTITO SECCO? Forse l’Atalanta preferirebbe la formula dell’obbligo di riscatto al determinarsi di certe condizioni, col sottinteso che in caso di salvezza i veneti sarebbero tenuti a versare subito cash. Il gambiano in questo scorcio di stagione ha giocato la partita da titolare con la Juventus e sette spezzoni, di cui uno da 2 minuti in Champions League a Zagabria, con due assist all’attivo: per Robin Gosens contro i bianconeri e domenica scorsa per Ruslan Malinovskyi a Bologna. Ma per il Gasp sarebbe potuto già partire in estate.

BARROW E L’AGENTE. Il procuratore di Barrow, Luigi Sorrentino, al Centro Sportivo Bortolotti e dintorni è sempre molto attivo e soprattutto ben visibile. Ieri, dopo l’ottavo di Coppa Italia Primavera contro il Benevento, si coccolava a pranzo Ebrima Colley, l’altro suo assistito in nerazzurro. E non è detto che, presente di mercoledì, non abbia deciso di aggiungerci del lavoro extra al giovedì…

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Calciomercato