Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Verso il Milan: solo Zapata indisponibile

Soltanto Duvan Zapata, tra i giocatori in rosa, continua ad allenarsi a parte al Centro Sportivo Bortolotti di Zingonia. Sabato il responso definitivo con la lista dei convocati

Duvan Zapata a parte per il secondo allenamento di fila dal suo rientro da Siviglia, gli altri tutti teoricamente abili e arruolabili. Al netto dei partenti Simon Kjaer e Guilherme Arana, che del resto non figurano tra i convocati rispettivamente da due partite (fin dalla Champions League con lo Shakhtar) e una. Verso il Christmas Match domenicale contro il Milan all’ora di pranzo (12.30) al Gewiss Stadium, dunque, è questo il responso, si spera definitivo al netto di altri possibili problemi fisici, del lavoro settimanale dell’Atalanta in direzione della sfida destinata a chiudere l’anno solare.

VIVA ZAPATA! Il colombiano resta quindi indisponibile, e non potrebbe essere altrimenti dopo le due parentesi lunghe sette giorni a Siviglia tra le mani del fisioterapista di fiducia Carlos Pedrosa. L’allenatore Gian Piero Gasperini spera di recuperarne la condizione in tempo per la partita dell’Epifania contro il Parma. La lesione all’adduttore destro rimediata tentando di segnare in diagonale a Claudio Bravo in Colombia-Cile ad Alicante il 12 ottobre scorso, dunque, ha avuto strascichi ed effetti collaterali imprevisti, determinando un braccio di ferro silenzioso e comunque sempre smentito tra giocatore e società.

TRIDENTE COL MILAN? Scontato ma non troppo, invece, il rientro per Josip Ilicic, reduce dall’elongazione al flessore destro. Probabile il suo impiego in un simil tridente col Papu Gomez pronto a oscillare tra la zolla del suggeritore all’ala sinistra, con Luis Muriel al centro. Sempre che il tecnico non confermi Mario Pasalic sulla trequarti ricorrendo quindi al collaudato 3-4-2-1 usato quasi sempre in coppa.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News