Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Colpani in ascesa, il talento bresciano cresce tra le fila del Trapani

Andrea Colpani è reduce da due grandi prestazioni contro Pescara e Perugia

L’arrivo in panchina a Trapani di Fabrizio Castori ha portato in dote un paio di punti in due gare e soprattutto tanto morale, per una squadra che proverà a raggiungere almeno gli spareggi-salvezza nel sempre combattuto e complicato campionato di Serie B. Tra le novità mostrate dal tecnico maceratese c’è senza dubbio una novità che farà molto piacere dalle parti di Zingonia: sta trovando spazio con continuità il giovane di proprietà nerazzurra Andrea Colpani.

Il classe ’99 originario di San Zeno Naviglio (Brescia) ha infatti disputato due gare dal 1′ nel corso degli ultimi giorni, mostrandosi assai intraprendente ed in grado di offrire prestazioni positive nonostante la non facile situazione di classifica in cui versano i granata, attualmente penultimi e distanti 5 punti dalla zona playout. Un po’ meno spesso era avvenuto con il predecessore Baldini, che pure ha sempre mostrato grande considerazione nei confronti di un ragazzo che è pur sempre alla prima esperienza in un campionato professionistico.

Ora la speranza del ragazzo è quello di poter avere spazio con continuità anche nel prosieguo della stagione, aspetto certamente non scontato in contesti in cui il posto in squadra è conteso con calciatori di maggiore esperienza e con tanti campionati cadetti alle spalle. In questo caso, ad esempio, può essere facile il riferimento al compagno Alberto Luigi Scaglia, classe 1986 e con con ben 270 gettoni in B nel corso della più che decennale carriera. Dopo la gara di oggi pomeriggio a Crotone sarà peraltro tempo di sosta invernale e calciomercato: chissà che non possano esserci rinforzi anche in mediana…

Andrea, ad ogni modo, non ci pensa più di tanto, anche perchè sarebbe masochistico fasciarsi la testa in un momento in cui il suo vento pare essere particolarmente in poppa.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti