Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Sette polmoni, su e giù: l’esponenziale crescita di Robin Gosens

L’esterno di Emmerich am Rhein sta vivendo una stagione meravigliosa

Su e giù, giù e su. In queste poche parole potrebbe essere descritto il grande compito che in occasione di ogni partita svolge Robin Gosens, uno dei calciatori maggiormente positivi nel corso di questo storico 2019 a tinte nerazzurre. Il tedesco sta infatti imponendosi in pianta stabile sulla corsia di sinistra nerazzurra, alternandosi assieme agli altri ottimi colleghi delle fasce laterali: Hateboer e Castagne.

I due compagni hanno già avuto chance nelle rispettive Nazionali, mentre l’ex Hercles Almeno non è invece (almeno per il momento) mai stato preso in considerazione dal Ct Joachim Löw, che gli preferisce solitamente Schulz, Hector e Halstenberg. Tutti più che buoni giocatori, ma chissà che il boom europeo della Dea non possa portare novità anche negli equilibri della formazione tedesca.

Già 4- e siamo solo a dicembre- le reti messe a segno da Robin, elemento utilissimo nelle dinamiche gasperiniani ed autentico divoratore di chilometri. Arrivato da semi-sconosciuto dal campionato olandese, è ormai irrinunciabile nell’ambito delle dinamiche di squadra…

13 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

13 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti