Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Kulusevski: “Non potevo iniziare meglio l’anno, ma fino a giugno penso solo al Parma”

Kulusevski

Lo svedese: “La Juventus è uno dei più grandi club del mondo e penso che chiunque giochi a calcio, voglia giocare in bianconero”

Dejan Kulusevski è un nuovo giocatore della Juventus. L’Atalanta ha capitalizzato al massimo l’investimento fatto sul ragazzo al momento del suo acquisto (circa 100mila euro) rivendendolo ai bianconeri per addirittura 35 milioni di euro, che possono salire a 45 con una serie di bonus. Quella di ieri è stata una giornata intensa per il ragazzo che lunedì potrebbe essere protagonista al Gewiss Stadium, ma ancora con la maglia del Parma, visto che i Ducali hanno intenzione di trattenerlo fino a fine campionato: “Parla è la mia casa da sei mesi, tutti mi aiutano e sono fortunato di essere lì – ha dichiarato al sito della Juventus -. Darò tutto quello che ho come ho fatto in questi sei mesi. Da luglio lo farò per la Juve, mi allenerò per migliorare“.

La felicità nelle sue parole è palpabile: “Sono molto contento, non poteva iniziare meglio di così, un giorno importante per me, per i miei amici, per la mia famiglia, per tutti quelli che hanno lavorato con me. Io gioco per vincere, se penso che è meglio tirare, ma se il mio compagno è messo meglio di me, la passo – ha a aggiunto -. Sarei ha fatto un lavoro fantastico al Napoli e al Chelsea, mi piace molto perché la palla va veloce, con pochi tocchi. Io voglio migliorare e con lui posso farlo. La Juventus è uno dei più grandi club del mondo e penso che chiunque giochi a calcio, voglia giocare in bianconero“.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News