Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Atalanta, è quarta posizione: Champions più vicina

I nerazzurri adesso sono a 35 punti con la Roma, ma in vantaggio per il 2-0 all’Olimpico oltre che nella differenza reti: +23 contro +13, la Champions si avvicina

Il ritorno dello scontro diretto con i giallorossi si giocherà a Bergamo nell’ultima gara prima dell’andata col Valencia in questa Champions. La gara contro l’Inter però intanto è servita, come analizza L’Eco di Bergamo di oggi, oltre che fisicamente a confermare la forma perfetta dei nerazzurri, soprattutto moralmente perché una volta per tutte è emerso come questa Atalanta possa fare qualsiasi cosa contro chiunque, anche con l’ex capolista. L’Inter a lungo andare infatti non è riuscita a reggere i ritmi di gioco dei nerazzurri, faticando non poco nella ripresa a stargli dietro e subendo gli attacchi di Gosens e compagni.

ALL’ATTACCO. Per tutta la gara l’Inter ha avuto oltre la linea di centrocampo solo Lukaku e mezzo Lautaro, mentre gli altri otto giocatori di movimento sono rimasti tutti nella metà campo di Handanovic. All’opposto l’Atalanta ha solo tre giocatori nella sua metà campo e gli altri sette giocatori di movimento tutti nella metà campo d’attacco, regalando calcio spettacolo ai danni di qualche buco nera in difesa. Ma in Primavera di solito la media punti-gol cresce, e l’Atalanta è solo all’inizio di un girone di ritorno che si preannuncia indimenticabile.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News