Resta in contatto

Rubriche

Il muro del tifoso: Caldara in, Kulusevski (e Barrow) out. L’Atalanta ha fatto bene?

Finora la Dea ha salutato Kulusevski (già lontano da Bergamo) e Musa Barrow, ma ha riabbracciato il difensore bergamasco dal Milan. Si è mossa bene?

In molti se lo potrebbero chiedere a questo punto del mercato: ma ha fatto bene l’Atalanta a privarsi di una punta (Barrow) e di un talento nascente che gli addetti ai lavori definiscono esplosivo (Kulusevski) e a riprendersi un difensore che è stato fuori per tanto tempo? Caldara è felicissimo di essere tornato a casa e non vede l’ora di calcare il campo per dimostrare di nuovo il suo valore, in cerca di riscatto dopo la sfortunata parentesi rossonera, proprio in quel Gewiss Stadium in cui tre anni fa mister Gasperini lo lanciò. Intanto, Barrow e Kulusevski potranno fare esperienza e minutaggio altrove…

Certo, il mercato non è ancora chiuso, ma finora la Dea è stata protagonista di molte operazioni: cosa ne pensate? Ha fatto bene a ‘liberarsi’ dei talenti Kulusevski e Barrow e riprendersi un Caldara in cerca di riscatto dopo tante sfortune? Ditecelo nei commenti, discutiamone insieme nel muro del tifoso!

28 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
28 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Paolo Boccaletti
Paolo Boccaletti
5 mesi fa

Si penso che la società’ e Gasperini abbiano fatto e stiano facendo le scelte giuste, i risultati le dimostrano

Daniele
Daniele
5 mesi fa

D’accordo per Barrow che ha 22 anni ed ha avuto le sue possibilità. Non per Kulusevski che ha solo 19 anni e che in una squadra come l’Atalanta, se ben supportato, avrebbe potuto dare molto, per poi essere venduto a cifre ancora maggiori tra qualche anno. Da tempo Gasperini dice di voler un vice Ilicic. Ma un nuovo Ilicic ce l’avevamo in casa. Anche in questo caso scovato da Sartori. Peccato però che spesso il pur bravissimo Gasperini si impunti, bruciando sul nascere alcuni giocatori, specie quelli “imposti” da Saryori. Vedi Arana e soprattutto Ibanez. Due ottimi giocatori (soprattutto quest’ultimo… Leggi il resto »

MARCO
MARCO
5 mesi fa

Per me si adesso però 2 acquisti e lanciare qualche giovane

FABIO CABRINI
FABIO CABRINI
5 mesi fa

Certo, che ha fatto bene. Lapalissiano

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Io dico di sì Caldara si rimetterà in pista ,sono fiduciosa se l’allenatore e la società hanno fatto questa richiesta e operazione probabilmente è stata fatta in tutta sicurezza altrimenti ci saremmo tenuti i due giocatori.Penso che la cura Gasp a Caldara farà bene..🖤💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Be fino ad ora ha incassato 44+15 e tirato fuori 0 forse se Caldara ritorna fenomeno fra 18 mesi ne tirerà fuori 15 però è ora che Tone ne cacci in po di tutti quelli entrati x comprare qualcuno serio x l’anno prossimo e fine di questo così si integra con calma anticipiamo …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

GASP cava il sangue dalle rape, avete preso cash e un buon giocatore..se operazione avvallata dal Mister è Ok. Lui nn sbaglia, e prova sempre ad alzare asticella 💪 GASP MANIA.da GE.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Il tempo dirà se sportivamente abbiamo fatto bene o meno, contabilmente abbiamo fatto una MANDRAKATA.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Di Caldara sono contento ma, da un punto di vista fisico, è una scommessa comunque. Kulusewsky ha fatto solo cassa perché non è in rosa mentre dalla cessione di barrow mi aspetto un sostituto per il reparto offensivo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Caldara è una grossa scommessa… comunque è stato sottoposto a visite mediche… gli altri sono soldoni… peccato che il Tone non li reinvesta abbassando i biglietti per lo stadio!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Non credo che la nostra società rischia se un giocatore è scassato quindi credo che caldara sì abbastanza aposto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Cribbio ciumbia non rompete gli zebedei…tt ok…Tanto l’anno prossimo ci Sará la Fila x giocare x la DEA

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Poi kulusevsky no aveva già, la testa altrove m9ntate dai media

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Penso che Caldara risulti una pedina molto importante per la nostra difesa per le cessioni Percassi a messo tanti bei soldini in cassa Atalanta sperando che li usi anche per premiare i giocatori che stanno facendo grandi cose in campionato e in chempion league

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Caldara: Ottimo acquisto
Kulusevsky: Grande affare
Barrow: Personalmente l’avrei ceduto solo in prestito

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Ha fatto bene…Caldara doveva solo andare in un posto dove si fa calcio vero con un allenatore vero…con Pioli avrebbe finito la carriera…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Gasperini ha l’olio santo quello che usa per Ilicic 🤞😉

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Se Caldara guarisce decisamente si

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Direi di sì..soprattutto x Kulusevsky..dopo mezza stagione al Parma si sente come Ronaldo..perfetto x la Juve

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Li soldi arrivano, caldara è un nostro gioiellino anche se un po’ rotto, lo ripariamo lo ricarichiamo e via.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Ottimo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Io Barros lo avrei tenuto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Atalanta 10 e lode

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Certo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Barrow era da dare in prestito

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

ok per l introito

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

No

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Si

Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement

Auguri a Carletto Perrone: sfiorò l’Europa con Lippi (battendo la Juve a braccetto con Ganz)

Ultimo commento: "Auguri Carletto, un giocatore che mi è sempre piaciuto tantissimo 🥂🖤💙"

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Il calcio,commentava in modo giocoso sorriso sempre in viso"
valter bonacina

Valter Bonacina

Ultimo commento: "👏👏👏👏👏👏👏... quanti ricordi!!!! Ma non s scriveva WALTER?"
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "Che anni quelli. La sfida tra lui e Zico una vera storia di Atalanta"

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "L'Atalanta è stata da sempre un fucina di "tornanti" diventati poi dei campioni. Vedi Domenghini, Fanna, Donadoni, e tanti altri .......che al..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Rubriche