Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Iachini avverte l’Atalanta: “La Fiorentina se la gioca, Chiesa a riposo” (VIDEO)

Il tecnico viola lancia il guanto di sfida alla vigilia dell’ottavo casalingo di Coppa Italia contro i nerazzurri. Ma avverte: “L’Atalanta è più forte, noi dobbiamo stare attenti al palleggio”

“L’Atalanta è più forte, gioca a memoria e nei secondi tempi esce sempre in progressione irresistibile, ma la Fiorentina se la gioca”. Giuseppe Iachini, tecnico viola soltanto da due partite di campionato da 4 punti con Bologna e Spal, sfida i nerazzurri a viso aperto: “Ci accostiamo all’ottavo di Coppa Italia con curiosità, bisogna metterci cuore e determinazione oltre che fisico e palleggio – riporta Fiorentina.it -. Per Federico Chiesa prevedo un turno di riposo, in porta non ci sarà Dragowski ma Terracciano.

IACHINI, RUSPA SULL’ATALANTA. “Dobbiamo ancora crescere, mattone su mattone, e in campionato ho visto passaggi sbagliati a 5 metri: per la qualità dei miei ragazzi non esiste – rimarca ‘Beppe Ruspa’, ex mediano di Ascoli e Fiorentina in campo -. Certo, giochiamo contro una squadra che è insieme da quasi 4 anni mentre io sto lavorando con questo gruppo da 15 giorni: l’Atalanta è più forte, dai miei mi aspetto progressi sul piano del gioco e dell’aspetto fisico”.

CUTRONE ARIETE CONTRO L’ATALANTA. Patrick Cutrone ama attaccare la profondità partendo anche da dietro, non è solo una punta da area di rigore – spiega Iachini sul fresco arrivo dal Milan, atteso in coppia con Boateng -. Deve ritrovare la condizione migliore, visto che non giocava da tre mesi prima che lo mettessi nel finale con la Spal, e integrarsi col resto della squadra. Pensavo di metterlo negli ultimi 25 minuti per sfruttarne l’incisività a partita in corso. Davanti anche Duncan è una soluzione, mi piace avere due giocatori per ruolo”.

CHIESA E IL GASP. “Le polemiche tra Chiesa e Gasperini sono cose di campo, ne ho passate anch’io tante quando giocavo. Sono questioni che nascono in campo e poi finiscono lì. Federico rischia una ricaduta nel solito problemino muscolare, in campionato ci aspetta il Napoli e mercoledì in Coppa Italia non lo rischio”.

33 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

33 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News