Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Un anno dopo, saldo ampiamente positivo al ‘giro di boa’ per l’Atalanta

Se guardiamo la classifica al termine del girone d’andata della Serie A 2018/19 troviamo l’Atalanta diverse posizioni sotto

Era una Dea che non aveva ancora ingranato la sua marcia verso le stelle, quelle della Champions League. Ma con una concorrenza ancora più agguerita (e numerosa) di adesso: il confronto con la classifica di Serie A (dopo 19 giornate) dell’anno scorso è clamorosamente positivo per l’Atalanta di Gian Piero Gasperini.

Ventotto (28) lo scorso anno al ‘giro di boa’, trentacinque (35) adesso: addirittura sette i punti in più con dodici mesi di differenza. Quarti adesso (anche se insieme alla Roma), ottavi lo scorso campionato con quattro lunghezze di distanza dall’ultimo piazzamento Champions, occupato allora dalla Lazio. Numeri che rendono merito, ancora una volta in più, allo straordinario cammino attuale della squadra nerazzurra (con sei partite Champions in più).

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti