Resta in contatto

Calciomercato

L’Eco – Un altro tedesco come erede di Gosens

Gosens

L’Atalanta cerca la riserva di Gosens e potrebbe averla trovata: Czyborra, tedesco dell’Heracles, proprio come Gosens. Un erede

Con l’addio di Arana, all’Atalanta tocca gettarsi sul mercato, a caccia di un nuovo esterno sinistro. Una riserva di Robin Gosens, che fisiologicamente non potrà giocare ogni partita da qui a fine stagione. Il nome nuovo – secondo L’Eco di Bergamo – è quello di Lennart Czyborra.

Tedesco, come Gosens. Gioca nell’Heracles, squadra da cui l’Atalanta ha acquistato Gosens. È di fatto il suo erede nel campionato olandese e ora lo può diventare anche a Bergamo con la maglia nerazzurra. Gioca da terzino nella difesa a quattro, quindi le doti offensive sono da affinare, ma in questa stagione ha già messo a segno 2 gol e 3 assist in 18 presenze nel campionato olandese.

9 Commenti

9
Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Non vrndete gosens vi prego

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Non c’è bisogno di fare cassa

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

In parte dipende anche da lui….

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Vendere sempre quando ci sono buone plusvalenze…. tanto le nostre ambizioni avranno sempre un limite…. rispetto a piazze più importanti vedesi arbitraggi scandalosi in primis

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Perché “erede”?

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Dipenderà dalla duttilità atletica di questo ragazzo, è già molto diverso giocare nei vari moduli a 4, giocare da esterno o quinto oltre ai piedi buoni servono capacità fisiologiche completamente diverse

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Non lo conosco, spero che la società col gasp lo valuti bene, perché oltre al grande Robin non dimentichiamo anche gli arana e reca

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Erede no… Perché Gosens resta…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Basta che non sia l’Haas di turno: stessa nazionale, stessa squadra e poi non era il Freuler…

Advertisement
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "La fascia all'ombra era la sua miti c o"
glenn peter stromberg

Glenn Peter Stromberg

Ultimo commento: "Il capitano! Fino ad oggi, per me, il simbolo dell'Atalanta stessa...."

Marino Magrin

Ultimo commento: "Lasciamo perdere Doni che le ha combinate troppo grosse, Magrin grande come doti tecniche e umane"

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Mondo sempre nel cuore....per sempre!!!"

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Un grande ed indimenticabile! In campo bravo, infaticabile, generoso e soprattutto un gentleman!!"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Title

Powered by Pagine Sì!

Altro da Calciomercato