Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Malinovskyi, sei mesi per dimostrare di poter stare tra i titolari

L’ucraino dà il meglio di sé a gara in corso ma l’investimento fatto su di lui (13 milioni di euro) impongono una crescita delle prestazioni

Ruslan Malinovskyi è il nuovo che avanza in casa Atalanta. Il giovane centrocampista ucraino è stato tra i colpi del mercato estivo, strappato al Genk e a una folta concorrenza di squadre italiane e straniere per ben 13 milioni di euro. Il giocatore sta trovando la sua collocazione tattica in un meccanismo quasi perfetto come quello dell’Atalanta e ora è chiamato al salto di qualità.

Come La Gazzetta dello Sport, Malinovskyi deve crescere soprattutto quando viene schierato titolare, cosa accaduto solo in sei occasioni in campionato e due  in coppa. Fino a ora, l’ucraino ha collezionato 1123 minuti complessivi (831 in campionato), condite da tre reti (due in A) e tre assist tra le varie competizioni. Numeri non negativi in senso assoluto, ma che un talento come lui può e deve migliorare perché l’Atalanta, per puntare in alto, ha bisogno del miglior Malinovskyi.

40 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

40 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News